Siamo vicini a un nuovo Bull Market? La view di Pharus

A
A
A
di Redazione 25 Gennaio 2023 | 12:59

“Durante la settimana è scattato un indicatore tecnico e statistico rilevante, il così detto indicatore BAM (il Breakaway Momentum breadth thrust signal). Questo indicatore si attiva quando il numero delle società del mercato americano che salgono a 10 giorni è il doppio delle società che scendono a 10 giorni. Si tratta di un fenomeno di non semplice ricorrenza che è capitato 25 volte dalla seconda guerra mondiale ai giorni nostri e tutte le 25 volte ha indicato la fine del bear market e l’inizio di un nuovo bull market con una probabilità di successo del 100% che si sono accompagnate a performance positive nei mesi successivi”. A farlo notare sono gli esperti di Pharus, che di seguito spiegano nel dettaglio la view.

Dove vediamo la distribuzione storica delle performance per i successivi 12 mesi dell’S&P 500 ogni volta che il mercato ha corretto di almeno il 25% e le sue valutazioni in termini di P/E sono arrivate ad un livello inferiore alle 20 volte. Secondo l’analisi statistica, ogni volta che il mercato si è trovato in queste condizioni (come accaduto lo scorso anno) ha poi registrato una risalita nel 98% delle volte, con performance medie del 20 per cento.

Questo si inquadra in un contesto dove il soft landing sembra lo scenario base scontato dal mercato, che prezza un tasso terminale appena sotto il 5%. Permangono forti dubbi di molti investitori sulla tenuta degli utili, ma sono mesi che evidenziamo un contesto di revisione a ribasso delle stime di questo tipo e ricordiamo che gli utili sono già stati tagliati del 10% dai loro massimi.

La revisione delle stime è dunque finita?

La risposta a questa domanda sarà determinante per le performance di quest’anno dei risky assets e dipenderà molto dalla magnitudo del rallentamento economico. Quello che i nostri modelli ci suggeriscono è che i prezzi attuali degli indici già incorporano un ulteriore taglio del 10% degli utili, che si sommerebbe al 10% già realizzato, con un down-side davvero limitato rispetto ai livelli attuali, e con spazi di risalita di medio periodo molto attrattivi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti