Ridurre moderatamente l’esposizione alle attività rischiose

A
A
A
di Finanza Operativa 20 Gennaio 2017 | 18:30

A cura di Mati Greenspan, Market Analyst di eToro

Finalmente il momento della verità. Da oggi Donal J Trump è, ufficialmente, il quarantacinquesimo Presidente degli Stati Uniti. Mentre ci avviciniamo a questo giorno epocale, i mercati di tutto il mondo continuano a essere tranquilli… forse un po’ troppo. Tutto si è svolto fin troppo velocemente nel periodo compreso tra l’elezione di Trump l’8 novembre e la decisione della Federal Reserve di alzare i tassi il 12 dicembre; da allora la situazione si è stabilizzata. Per esempio, l’indice DJ30 si è mosso solo dell’1% dalla metà di dicembre, facendo dell’ultimo mese il periodo più piatto nella storia dell’indice.
I mercati asiatici registrano performance contrastanti, anche dal punto di vista della volatilità. Al momento non è possibile individuare alcun trend comune tra i mercati azionari globali. I mercati valutari, invece, sono vivi e in movimento. Il dollaro americano è al ribasso oggi: è strano, considerando che Janet Yellen, in un discorso tenuto ieri sera, ha sottolineato che i tassi di interesse sono destinati ad aumentare e che sempre ieri nella sua audizione Steve Mnuchin, l’uomo scelto da Donald Trump per diventare segretario al Tesoro, ha sostenuto la politica del dollaro forte.
In questo momento è preferibile ridurre moderatamente l’esposizione su tutte le attività rischiose e monitorare i mercati da vicino nel corso della giornata. La cosa più importante a cui guardare saranno le prime settimane e i primi mesi della presidenza di Trump, per avere un quadro più chiaro su quale strategia di investimento adottare nel lungo termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: Euro Index ancora in cerca di un valido supporto

Mercati: si rafforzano le valute correlate al petrolio

Mercati: yen al minimo triennale contro dollaro. Ecco perchè

NEWSLETTER
Iscriviti
X