Immobiliare, aumenta l’ottimismo ma il sistema Paese resta una minaccia

A
A
A
di Amelia Zonta 4 Agosto 2014 | 06:25

World Capital ha esaminato il mercato immobiliare attraverso l'opinione dei suoi rappresentati ed evidenziando il trend di opportunità e debolezza del settore

PIU' FIDUCIA, MENO PROCEDURE – "Cresce la fiducia degli operatori italiani nella ripresa e la crisi rappresenta ora un'opportunità. Di contro, il sistema burocratico è sempre più gravoso e urge uno snellimento delle procedure". È questo il sentiment espresso dai player del comparto logistico e raccolto da World Capital nel Borsino Immobiliare della Logistica, in riferimento al primo semestre 2014. World Capital, come consueto, ha condotto ed elaborato l'Analisi Swot, indagando il mercato immobiliare attraverso l'opinione dei suoi rappresentati ed evidenziando il trend di opportunità e minacce, punti di forza e debolezza del settore e del sistema Paese negli ultimi due anni.

SEMPLIFICAZIONE NORMATIVA – Diminuisce la percezione della crisi come pericolo, giudicata tale dal 60% degli intervistati (-10%). Di contro, aumenta l’esigenza di una semplificazione normativa (+9%) e la visione del sistema Italia come minaccia (+27%), condivisi dal 95% degli operatori. Un numero leggermente inferiore (-4%) ma superiore al 90% ritiene negativa la fiducia delle banche verso il settore, mentre una sempre maggiore percentuale di operatori, l'80% (+10%), reputa i bassi tassi un'opportunità per il comparto logistico. L'interesse degli investitori esteri verso il Paese nei due anni, invece, è ritenuto stazionario, e solo in lieve aumento, dalla quasi totalità.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: attenzione a non anticipare troppo il rialzo dei tassi

Banche europee in fibrillazione tra divieti Bce e stime di scenari avversi

Fugnoli (Kairos): “Ecco tre più uno scenari per l’economia e i mercati”

NEWSLETTER
Iscriviti
X