Stretta sugli offshore, welth management in frenata

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 8 Giugno 2017 | 07:46

Secondo un report di Oliver Wyman e Deutsche Bank citato dal sito web International Adiveser, le regole internazionali più stringenti sulla detenzione di conti finanziari offshore danneggerà il comparto del wealth management. Lo studio prevede che la crescita del settore calerà dall’8 al 5% annuo da qui al 2021 e che, globalmente, l’industria perderà 13 miliardi di dollari (circa 11,5 miliardi di euro) di ricavi ogni anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Report Ue: il tesoro offshore degli italiani

Saipem, nuovi contratti per 600 mln di euro. I prossimi target tecnici del titolo

Petrolio: ecco le ragioni del continuo calo delle quotazioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X