Bonomi punta sul cacao

A
A
A
Private di Private13 aprile 2018 | 07:47

La Investindustrial di Andrea Bonomi sarebbe a un passo dall’acquisto di Nutkao, attiva nella produzione di crema spalmabile nel segmento private label. E’ quanto riporta oggi Il Sole 24 Ore. A cedere il controllo sarà la famiglia Braida, che ha affidato un incarico in questa direzione all’advisor Vitale & Co.
Il gruppo genera 140 milioni di fatturato con un margine operativo lordo di 20 milioni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private equity a vele spiegate

UBP e Rothschild & Co, accordo nel private equity

Atlante fa rotta verso i De Agostini

BNP Paribas WM ha un nuovo capo dei business private

I fondi pensione spingono il private equity

Investimenti, il private equity non conosce crisi

Four partners punta sull’indipendenza

Il private equity archivia un 2018 da record

Ambienta, Safim; shopping tedesco

I motori del private equity

L’Italia piace meno al private equity

Doppio record per il private equity italiano

Il gigante del private equity punta sul mattone italiano

Centurion Global Fund, nuovo investimento per il private equity

Roberto Nicastro si racconta

Il private equity sfida il vento contrario

Corsa a tre per i ristoranti nippo-brasiliani

Warburg mette gli occhi su una controllata di Mps

Novità in casa Tikehau Capital

Compagnie assicurative nel mirino del private equity

I private equity puntano sull’Est Europa

Private equity ricoperti d’oro, ma i rendimenti deludono

Addio a uno dei pionieri nella gestione di fondi di private equity

Il private equity mette la retro

Polizze, l’avanzata del private equity

A caccia di prede alternative

A caccia di alternativi

Bonomi punta sull’illuminazione di alta gamma

Ritorni a doppia cifra per il private equity in Italia

La nuova Clessidra si rimette in moto

Apax sceglie l’Italia

Private equity, 5 anni con il turbo

Private equity, adesso la leva fa paura

Ti può anche interessare

Cassa Lombarda, continua il focus sul wealth management

Cassa Lombarda ha approvato i risultati del primo semestre 2019 che si chiude con utile netto di 1 ...

Hedge fund: bene i rendimenti, ma è corsa ai riscatti

Le performance positive non fermano la corsa ai riscatti tra i sottoscrittori di fondi hedge. Second ...

Banchiere svizzero: un mito che crolla

UBS, Credit Suisse, Julius Baer e poi, ancora, Efg, Pictet, Raiffeisen. La Svizzera rimane senza dub ...