Ubp, salta il capo del pb

A
A
A
Avatar di Redazione3 maggio 2019 | 11:27

Michel Longhini lascia Union Bancaire Privée (UBP), secondo una nota interna della private bank  alla quale ha avuto accesso Finews.ch. Un addio improvviso dopo nove anni ai vertici della società ginevrina, per quello che è stato uno dei più stretti collaboratori del ceo e co-proprietario Guy de Picciotto .  Quest’ultimo ha espresso rammarico per la decisione del manager, a capo del private banking di Ubp, che sarebbe legata a ragioni strettamente personali

Durante l’arco di tempo in cui Longhini ha operato per Ubp, il patrimonio gestito è raddoppiato, arrivando a 126,8 miliardi di franchi svizzeri alla fine del 2018. Longhini era uno dei sette dirigenti del comitato direttivo diretto da Guy de Picciotto. Ora l’amministratore delegato assumerà temporaneamente la gestione dell’unità e definirà una nuova struttura di gestione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Pera alla presidenza di Bim

Banca Finnat sceglie Fioravanti

Mediobanca rafforza la controllata monegasca

Risiko private: Girelli alla guida di Efg a Milano

Colpo Keating per Bny Mellon

UBS sceglie il rainmaker asiatico

Rothschild, adesso tocca ad Alexandre

DB punta ai ricchi asiatici

Blackstone, prime mosse sullo scacchiere della successione

Credit Suisse convince Brun

Banca Ceresio rafforza il management

Credit Suisse, lascia il capo della Germania

UBS punta su Novakonic

Svizzera, il primato del private banking è a rischio

Safra Sarasin, brutto colpo in Asia

Ubs, Blessing alla guida del wealth management

Collardi lascia Julius Baer per Pictet

Sparkasse, Dalo’ alla guida del pb

Notenstein, cambio al vertice

Capstone strappa i migliori talenti alle banche d’affari

Pwc sceglie una donna per il wm

L’asset manager preferisce la private bank

Un italiano alla guida di Efg

Colpo grosso per JPMorgan Pb

McKinsey, Giordano numero uno del Mediterraneo

Schroders ha un nuovo capo dei private asset

JP Morgan ha un nuovo capo del pb spagnolo

Esodo di banker da Notenstein La Roche

Indosuez punta su Wuethrich

Efg, lascia un altro big di Bsi

Ti può anche interessare

Fondi di gran carriera

Nei primi dieci mesi del 2018 si sono registrate 133 operazioni su aziende con fatturato medio pari ...

E’ in edicola PRIVATE di settembre

Arriva in edicola PRIVATE di luglio, con la copertina dedicata a Marco Bizzozero (nella foto), ceo ...

Allfunds e Credit Suisse puntano sul wealthtech

Accordo nel wealthtech tra il provider indipendente Allfunds e Credit Suisse Investlab, una delle pr ...