Pesca grossa da Mps per Banca Euro

A
A
A

Due importanti professioniste entrano a far parte del wealth management in Toscana

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti24 settembre 2018 | 11:08

Si va avanti verso la crescita di Banca Euromobiliare, società del Gruppo Credem specializzata nel private banking, guidata dal direttore generale Giuseppe Rovani (nella foto) con Matteo Benetti responsabile della rete dei consulenti finanziari e dei private banker.

In particolare, con l’obiettivo di proseguire nella focalizzazione sull’offerta di servizi alla clientela di elevato standing su piazze selezionate e valorizzare il modello di business di Banca Euromobiliare, è stata rafforzata la struttura di consulenti finanziari con due recenti ingressi nell’area Toscana e Umbria, coordinata dal regional manager Marco Terzarede.

Più nello specifico, si tratta di Cristina Pachetti e Mariella Vagaggini inserite nel team guidato dall’area manager Fabio Babbalacchio e operative sulla piazza di Pisa per lo sviluppo della clientela private. Le new entry si aggregano ad altri due professionisti entrati nei mesi scorsi, precisamente: Dario Garetto proveniente da Fideuram ed Enza Pianelli da MPS, operativi nel capoluogo toscano. Sia Pachetti che Vagaggini provengono da Mps, ma vediamo insieme le bio.

Cristina Pachetti, da 17 si occupa di consulenza sugli investimenti per la clientela privata, prima come responsabile affluent poi come gestore del centro private banking di Santa Croce e Pisa per MPS. Mariella Vagaggini dal 1982 in Banca Monte dei Paschi con differenti incarichi e responsabilità crescenti fino ad assumente il ruolo di gestore presso il centro private banking di Lucca e Pisa. Dario Garetto, laureato all’Università di Torino, dottore commercialista e revisore dei conti, entra nel mondo della consulenza nel 2002 in bipielle.net per passare nel 2007 in Banca Fideuram. Enza Pianelli proviene da MPS e dopo oltre venti anni di esperienza nel mondo bancario e delle filiali diventa gestore premium per la clientela privata.

“Desideriamo entrare in contatto con professionisti in grado di valorizzare il nostro modello di servizio sviluppato secondo una filosofia private, che si riflette nell’attenzione che dedichiamo nell’interpretare correttamente i bisogni, le aspettative ed il mandato del cliente, nell’approccio alla gestione del risparmio basato su un attento presidio del rischio, nell’offrire soluzioni delle migliori case di investimento a livello globale in assenza di conflitto di interessi ed una piattaforma completa di servizi e specializzazioni offerte dalle competenze del Gruppo per la tutela e la valorizzazione nel tempo del patrimonio dei nostri clienti.” ha dichiarato Marco Terzarede regional manager di Banca Euromobiliare.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

H2O e Allegro, un fondo dai due volti

Consulenti: tale cliente padre, tale cliente figlio

Consulenti: AcomeA vi spiega la Trade War

Sgr, reti e consulenti sotto la lente della Consob

I consulenti non sanno vendere le small cap

Polizze vita, tra i consulenti vanno a ruba

Consulenti, cresce la minaccia dei robo advisor

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid 2 sotto la lente

Mediolanum, la raccolta scala la marcia

Anasf, prosegue Pianifica la Mente

Consulenti, maggio caldo per la vigilanza

Consulenti, Efpa meeting in rampa di lancio

Consulenti, maggio fa il pieno di fee only

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Consulenti, ecco come banche e reti fanno pressioni commerciali

Azimut, faro su Londra

I sindacati contro Poste Italiane: troppe pressioni commerciali ai consulenti

Consulente, se nasci quadrato puoi morire tondo

Consulenti rassegnatevi: conta solo il portafoglio

Consulenti, i segreti di un giovane talento Widiba

Credem: banca e rete, sinergie vincenti

Consulenti, Widiba finalmente in utile

Azimut Libera Impresa, è tempo di prequel

Fed, sui tassi porta in faccia a Trump

Consulenti: diversificare con le polizze, vi insegno come

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Widiba alla bolognese

Reti Champions League, collegamenti impossibili

La consulenza a doppio malto

Consulenti, persona giuridica? Anche no

Consulenti, una nuova alternativa per chi vuole uscire dalle reti

Consulenti: come e perchè far fare un check-up patrimoniale

Mediolanum, Doris come Capitan America

Ti può anche interessare

Arriva la delibera Consob, Vigilanza all’Ocf dal 2 luglio

Nel protocollo firmato dalle due authority ok anche all’attività istruttoria per le iscrizioni al ...

Bufi: è un’Anasf pragmatica

E’ un’Anasf all’insegna della concretezza quella che emerge dalla conferenza stamp ...

Diamanti, si ritiri chi può

Arriva la stretta finale prima delle vertenze legali ...