Fineco, la rete si rinnova con giovani e bancari

A
A
A
Avatar di Redazione30 luglio 2019 | 11:25

Il settore della consulenza finanziaria sta assistendo a un forte sviluppo, grazie al trend legato alla maggiore ricerca di supporto professionale da parte delle famiglie. Questo aumento di domanda rappresenta una grande opportunità per i consulenti più giovani e per i bancari, che sempre di più apprezzano la possibilità di poter lavorare con un modello di business che consente ampia autonomia operativa, nel reale interesse della clientela.

Il continuo rinnovamento della rete è un tema su cui FinecoBank ha storicamente investito, scegliendo di puntare con forza su formazione e professionalità dei propri consulenti. “Fineco è la realtà perfetta per chi vuole approcciarsi alla consulenza finanziaria d’alto livello – spiega Ottavio Corali (nella foto), Area Manager dell’area Triveneto e Trentino Alto Adige –. Il settore finanziario offre grandi opportunità di lavoro, e grazie al supporto delle migliori tecnologie offerte da Fineco, ogni consulente può concentrarsi sulla costruzione del proprio portafoglio in completa autonomia e in base alle proprie esigenze”.

Luca Donaggio, nato a Chioggia e proveniente da Copernico Sim, è tra i più recenti nuovi ingressi in Fineco. Con un portafoglio già strutturato nonostante la giovane età, il nuovo consulente lavorerà nella squadra di Ottavio Corali in Veneto, nel team del Group Manager Attilio Orefice.

“Siamo felici di accogliere nella nostra squadra Luca, terzo giovane consulente ad alto potenziale arruolato all’interno della nostra Rete nella zona del Triveneto in poco tempo: a conferma che la richiesta di consulenza è in aumento su tutto il territorio” dice Corali.

Le opportunità di lavoro sono interessanti non soltanto per i giovani che approcciano quest’attività ma anche per i bancari, che spesso vedono nella figura del consulente la possibilità di crescere professionalmente. Dall’inizio dell’anno solo nell’area di Veneto e Trentino sono stati cinque i nuovi ingressi nel team di consulenza Fineco provenienti dal settore delle banche: Manuel De SantiAndrea MattielloEugenio De Seta e Denis Osler, tutti tra i 35 e i 48 anni, oltre a Simone Gasparato di 27 anni.

I nuovi consulenti provengono da realtà come Banco Popolare, Intesa, UniCredit e Cassa Rurale Alta Valsugana. “Il loro arrivo rappresenta la conferma di una particolare sensibilità nei nostri confronti da parte di questo territorio dal punto di vista del reclutamento – aggiunge Corali –. È evidente inoltre il sempre maggiore interesse a sfruttare le nuove opportunità di lavoro che tendenze ormai consolidate, come il passaggio generazionale in atto tra i clienti, hanno aperto per chi vuole avvicinarsi alla professione”.


1 commento

  • Avatar Fosco says:

    Non mi risulta che la consulenza si adoperi per consigli su strumenti finanziari che potrebbero ridurre le minusvalenze

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, nuova avventura nel centro Italia

Fideuram e Sanpaolo Invest, è tempo di turnover nelle reti

Wealth management, ecco il master per i manager

BlackRock, sale la quota nei giganti bancari

Banche, i tassi hanno un conto salato

Consulenti, ecco la banca del 2029

Banche, cooperazione significa efficienza

Governo giallorosso, sulle banche poche parole

Banche online, grandissimi rischi

Banche, è crollo dei prestiti

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

Carige, resa dei conti a settembre

Banche, lo spauracchio dei tagli al personale

Banche, 11 proposte per cambiarle

Credem, utile sugli scudi e le polizze spingono

Mediolanum, dopo l’estate in arrivo novità sulla protezione dei clienti

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Saxo bank e B.Generali, matrimonio d’eccellenze

Allianz Bank FA, l’evoluzione passa dalle unit linked

Banca Sistema, la forza dell’utile

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

Consulente indagato, sequestrati 4 milioni a IWBank

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Deutsche Bank, la ristrutturazione pesa sui conti

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Diamanti in banca, ecco il background giuridico

Fineco regina degli scambi

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

Rendiconti Mifid 2: Banca Generali, il valore della sintesi

Widiba, la cultura finanziaria va al mare

Ti può anche interessare

Consulenti, tutta la fatica di essere un manager

Le reti dei consulenti finanziari sono sempre più protagoniste di una crescita inarrestabile, con o ...

Oggi su BLUERATING NEWS: tetto per i pir, banker paperoni

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Fineco, un 2018 tutto in crescita

Crescita a doppia cifra dell’utile, (+11,8%). In progresso anche i ricavi (+7,1%) e la raccolta (+ ...