Soros vende oro e compra mercati emergenti

A
A
A
di Redazione 16 Novembre 2016 | 10:57

Soros e la sua puntata sui mercati emergenti. Soros ha deciso di investire di più sullo WisdomTree Japan Hedged Equity Fund e sull’ETF iShares Cina Large-Cap per un valore rispettivamente di 34,1 milioni e 24,1 milioni di dollari. Il fondo del miliardario ha acquistato inoltre 91,9 milioni di dollari sull’ETF iShares MSCI Emerging Markets.

Soros abbandona l’oro. Soros è uscito dall’oro dopo che il metallo è salito del 25 per cento nella prima metà dell’anno. Le sue view ribassiste sugli eventi economici mondiali all’inizio di quest’anno hanno incoraggiato gli investitori a trovare dei rifugi sicuri. A giugno, Soros ha dichiarato che la decisione degli elettori inglesi di lasciare l’Unione Europea potrebbe accelerare una crisi finanziaria. Ad aprile, ha paragonato l’economia alimentata dal debito della Cina alla crisi degli Stati Uniti nel 2007-08.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, mercati emergenti: tra crescita e inflazione non mancano le occasioni

Asset allocation: le divergenze creano opportunità nei mercati emergenti

Investimenti, mercati emergenti: ecco le dieci tendenze per il futuro

NEWSLETTER
Iscriviti
X