Fed, al via la riduzione bilancio. Tassi, un altro rialzo entro fine anno

A
A
A
di Finanza Operativa 21 Settembre 2017 | 09:15

La Fed ieri sera, al termine della riunione di due giorni del Fomc, ha confermato i tassi d’interesse nel range 1-1,25% e ha annunciato che darà il via nel mese di ottobre al piano di riduzione del bilancio. Si tratterà di un processo graduale e prevedibile che, di conseguenza, produrrà probabilmente pochi sconvolgimenti sul mercato. Per citare il presidente Yellen, sarà come “guardare la vernice che si asciuga”. Nel dettaglio, saranno riassorbiti 10 miliardi di dollari al mese. Nei mesi successivi però questo importo aumenterà di 10 miliardi al mese ogni trimestre e sarà accompagnato dal tapering della Bce a inizio 2018.

La Fed ha mantenuto invariato il suo outlook sui tassi di interesse, con un ulteriore rialzo previsto per la fine di quest’anno. Tuttavia, molto probabilmente, sarà necessario un miglioramento dei dati e nuovi segnali di pressione inflazionistica perchè la Yellen possa alzare i tassi di interesse per la terza volta nel 2017.     G.R.

1200x-1

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, un semestre per una nuova dimensione di crescita

Bfc Media: ricavi 2020 +40%, attesa crescita di fatturato ed Ebitda del 35% nel 2021

Bfc Media: nel 2020 ricavi totali per 11 mln di euro in aumento del 40%

NEWSLETTER
Iscriviti
X