Mps e Unicredit in luce a Milano

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Marzo 2014 | 10:23
Mps e Unicredit sotto i riflettori a Milano, dove si mettono in luce anche A2A e Atlantia con rialzi superiori al 2%. In affanno Buzzi Unicem, assieme a Yoox e Prysmian

MILANO IN ALLUNGO, BTP CALMI – Riprende la corsa di Piazza Affari, dopo la seduta interlocutoria di venerdì scorso, con gli indici che a metà giornata sfiorano il punto di guardagno. Il Ftse Mib segna al momento +0,80%, il Ftse Italia All Share sale dello 0,72% mentre il Ftse Italia Star si accontenta del +0,28%.  Meno brillante il Btp decennale che vede il rendimento mantenersi sul 3,42% anche se lo spread contro Bund scende sull’1,77%, mentre il Bonos decennale spagnolo rende il 3,35% e vede lo spread contro Bund stringere all’1,70%.

MPS CONTINUA A CORRERE – Tra le blue chip prosegue il recupero di Mps, ormai a poca distanza dai 22 centesimi di euro per azione sempre tra volumi elevati, mentre non cessano voci di un interesse di fondi Usa per le quote che Fondazione Mps dovrà cedere prima dell’aumento di capitale da 3 miliardi fissato per maggio. In luce anche Unicredit che domani presenta i conti 2013 e il nuovo piano industriale (e potrebbe far sapere qualcosa circa l’ipotesi di uno sbarco in borsa per Fineco). Sopra il 2% di rialzo anche A2A e Atlantia, mentre perdono quota Buzzi Unicem, Yoox e Prysmian.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti