Mercati ad alta volatilità: non sempre sono solo dolori

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 9 Maggio 2022 | 10:31

La paura degli investitori in questa fase è elevata. E a comprovare l’affermazione c’è il VIX, spesso indicato come “l’indice della paura”, attualmente a un livello relativamente alto.

Ma cosa fa presagire questa paura degli investitori per il mercato azionario? Il grafico sottostante, elaborato dagli analisti di Chart of The Day, aiuta a rispondere a questa domanda presentando sette intervalli VIX rispetto al conseguente guadagno medio dell’S&P 500 in 12 mesi.

Risultato: il mercato azionario ha, in media, ottenuto risultati migliori dopo una lettura VIX relativamente alta.

Aal momento il VIX si posiziona poco sopra quota 30, un livello spesso seguito da una performance del mercato azionario superiore alla media. Un avvertimentoperò: Il VIX può andare significativamente anche più in alto di 30.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, la tecnologia è la strada maestra

Investimenti: domina ancora il pessimismo

Mercati: alla ricerca di un punto di ripartenza

NEWSLETTER
Iscriviti
X