Invesco: ecco l’etf che segue la blockchain

A
A
A
Avatar di Redazione21 marzo 2019 | 11:08

Invesco lancia un innovativo etf pensato per investire in società in grado di generare utili grazie alla tecnologia blockchain. Invesco Elwood Global Blockchain UCITS ETF è stato creato in collaborazione con Elwood Asset Management, una società d’investimento specializzata in asset digitali e blockchain technology.

Kevin Beardsley, Head of Business Development di Elwood, spiega “la tecnologia blockchain esiste da circa un decennio, ma molti continuano a considerarla solo come la tecnologia alla base delle criptovalute. Il suo potenziale può altresì espandersi anche ad altri ambiti. Questa tecnologia sta cominciando a essere utilizzata nei servizi finanziari e in altri settori, ma gran parte del potenziale è ancora inespresso. La capacità di blockchain di cambiare l’economia globale è notevolmente sottovalutata dal mercato odierno, un po’ come è accaduto agli albori di Internet, quando la maggior parte di noi non riuscì a vedere al di là della sua utilità per lo scambio di email.”

Grazie ai blockchain, è possibile trasferire asset creando un registro trasparente, immodificabile, tracciabile e permanente di tutte le operazioni riguardanti gli asset in questione. Le criptovalute sono state i primi asset a utilizzare la blockchain technology, ma la loro applicazione può essere estesa anche a beni fisici, oppure a cartelle cliniche, contratti legali o qualunque altra informazione scambiata tra più parti.

Chris Mellor, Head of EMEA ETF Equity Product Management di Invesco, ha dichiarato: “La potenzialità di blockchain di alimentare utili è enorme e spesso nascosta in società che operano in altre aree. Questo ETF consente agli investitori di accedere a società che generano utili, le cui quotazioni azionarie potrebbero beneficiare in futuro di utili potenziali legati a blockchain.

L’ etf di Invesco mira a generare le performance dell’Elwood Blockchain Global Equity Index investendo fisicamente nelle componenti dell’indice. L’indice offre esposizione a società globali che operano nei mercati sviluppati ed emergenti e partecipano, o hanno le potenzialità per partecipare, all’ecosistema blockchain. È concepito per evolversi con la crescita potenziale della tecnologia blockchain.

Beardsley osserva “La maggior parte dell’indice è attualmente allocata in società in cui il valore attribuibile alla tecnologia blockchain è in fase “di sviluppo” o di potenziale inespresso. Si tratta di società i cui asset sono posizionati in maniera ideale per sfruttare le opportunità derivanti da questa tecnologia. Prevediamo infatti che il baricentro si sposterà naturalmente verso le aziende i cui utili derivano da un’esposizione diretta a blockchain, a mano a mano che la tecnologia si diffonde.”

Per quanto riguarda le maggiori allocazioni settoriali, al momento l’indice è così ripartito: 46% nel settore dell’informatica, 23% in quello della finanza, 9% nei servizi di comunicazione, 8% nei materiali e 8% in beni voluttuari. Le tre maggiori allocazioni geografiche sono Stati Uniti (39%), Giappone (29%) e Taiwan (12%).

L’indice è calcolato per Elwood Asset Management da Solactive AG, un fornitore di indici riconosciuto in tutto il mondo, specializzato in indici personalizzati. L’indice è rivisto e ribilanciato ogni trimestre.

 ETF Invesco Elwood Global Blockchain UCITS ETF
Bloomberg Ticker BCHN IM
Indice di riferimento Elwood Blockchain Global Equity Index
Valuta base/di negoziazione USD /EUR
Commissioni di gestione p.a. 0,65%

 

Invesco Elwood Global Blockchain UCITS ETF è l’ultimo esempio delle straordinarie capacità di Invesco di identificare segmenti di mercato nuovi e interessanti e creare fondi che consentono agli investitori di accedere in modo efficiente a tali opportunità. Invesco ha lanciato i primi ETF in Europa in grado di offrire un’esposizione mirata ai settori della tecnologia finanziaria e della biotecnologia; offre anche una gamma competa di ETF per Stati Uniti ed Europa.

Invesco detiene ora oltre 80 ETF quotati sulla Borsa italiana.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, spopolano gli Etf: sfondata quota mille a Piazza Affari

Franklin Templeton lancia la prima serie di ETF passivi sui mercati emergenti

Lyxor Etf, nuovi ruoli per Chelli e Saccente

Consulenti, arriva il portafoglio modello con gli Etf

Etf, sfatiamo i miti e guardiamo la realtà

Etf, Amundi fa poker sul tasso variabile

Lyxor, poche buone novelle per gli ETF europei

J.P. Morgan AM amplia la gamma BetaBuilders con due ETF obbligazionari

HANetf, 5 ETF disponibili ora su CBOE Europe

Europa, Etf come se piovesse

J.P. Morgan Asset Management amplia la gamma di ETF BetaBuilders

Etf: le quote di mercato dei protagonisti in Europa

Etf, Lyxor quota su Borsa Italiana un nuovo Etf Esg

Etf, WisdomTree: un prodotto che è un Tesoro

Etf, Bnp Paribas AM: sette nuovi fondi sull’Etf Plus

Mirabaud AM: gli anti etf

Amundi, ambizioni e convenienza vengono per Prime

Etf, in Europa 17 miliardi raccolti a febbraio

Etf, BlackRock: sei nuovi fondi sostenibili

Consulente, la volatilità si gestisce anche a suon di etf

Svolta Etf per Fidelity (a costo zero)

Etf, un gennaio da urlo

Invesco, l’etf che guarda al real estate

SSGA: nuova cinquina su Etf Plus

iShares Italy, l’ascesa di Favero

Etf a prova di Brexit

Etf: Legal & General IM si presenta con una cinquina

Raffica di Etf da Hsbc Gam

Risparmio gestito, Etf in crescita fondi comuni in calo

HANetf, distribuzione e marketing sono più forti

Etf, tripletta Sri di Amundi

Risparmio gestito, gli europei giocano in difesa

Etf: nelle azioni privilegiate ci Invesco

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 12/06/2019

La rubrica del risparmio gestito. ...

Così le sgr affiancano le reti

Proli (Amundi): “Con Mifid 2 gli asset manager costribuiscono a costruire il portafoglio” ...

La crisi turca vista dal gestore

La lira crolla, cosa dobbiamo aspettarci? ...