Articoli con tag : Euro/dollaro

Sartorelli (Siat): “Attenzione alla fase ciclica su Bitcoin, S&P 500 e petrolio”

di Gianluigi Raimondi

Eugenio Sartorelli, vice presidente e membro del comitato scientifico della Siat e strategist di Investimentivincenti.it, illustra ai microfoni di Finanza Operativa Idee per Investire la propria view tecnica sulle principali cryptovalute, sull’S&P 500, sulFtse Mib, sul petrolio Wti e sul ...

continua

Sartorelli: “L’azionario per ora non trova ragioni per correggere”

di Eugenio Sartorelli

Nel video in pagina Eugenio Sartorelli, vice presidente di Siat e strategist di Investimentivincenti.it, effettua un’analisi ciclica mediante una tecnica semplificata utilizzando opportuni oscillatori. L’analisi viene effettuata guardando quattro differenti cicli per ogni mercato: pri ...

continua

Petrolio, eurodollaro e sterlina: ecco i veri game-changer dei mercati

di Stefano Fossati

A cura di Ipek Ozkardeskaya, Senior Analyst di Swissquote Bank La decisione del Congresso Usa di allocare 7,8 miliardi di dollari di stimoli fiscali per contrastare gli effetti economici negativi del coronavirus ha certamente contribuito al rimbalzo degli indici americani, specialmente per il fatto ...

continua

Euro/Dollaro oltre la media mobile a 50 sedute. I prossimi target tecnici

di Finanza Operativa

L’Euro/Dollaro ha oltrepassato di recente a quota 1,1390 la trendline discedente completando così al rialzo la formazione triangolare con vertice in area 1,350. Un movimento, quello di recupero in atto, che trova oggi conferma nell0’incrocio della media mobile a 50 sedute, al momento pa ...

continua

Mercati Europei, determinante la rapidità dei movimenti nel cambio euro dollaro

di Finanza Operativa

Olivier De Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier Altri tempi, altri usi e costumi. Non più di qualche trimestre fa uno shutdown negli Stati Uniti o l’annuncio di misure protezionistiche da parte di Donald Trump avrebbero generato uno stress palese sui mercati. Ma ...

continua

Certificati, SG lancia i “Corridor” per investire con mercati non direzionali

di Finanza Operativa

Come sfruttare al meglio i mercati in trading range, ovvero fase laterale oppure senza un chiaro andamento rialzista o ribassista? Per rispondere a questa esigenza Société Générale, banca leader nel mercato degli strumenti quotati e nell’innovazione di prodotto, ha deciso di ampliare la propri ...

continua

Un consensus eccessivamente unanime? La view di Exane

di Finanza Operativa

A cura di Pierre Olivier Beffy, Chief Economist di Exane Bnp Paribas La scorsa settimana si è svolto a Parigi il nostro seminario annuale, un’occasione per scoprire che molti dei miei colleghi inglesi parlano un ottimo francese. La conferenza, a cui hanno preso parte più di 300 investitori franc ...

continua

Il dollaro rialza la testa. I prossimi obiettivi nel cambio contro euro

di Finanza Operativa

L’euro continua a indebolirsi e il dollaro a rafforzarsi. Questa la dinamica sul mercato Forex nelle ultime tre sedute, un trend che ha buone probabilità di proseguire anche nelle prossime giornate di contrattazioni. Dal punto di viata tecnico il cambio Eur/Usd ha infatti incrociato al ribass ...

continua

Da SocGen 102 nuovo cw su cambi, azioni italiane e Dax

di Finanza Operativa

Societe Generale integra la propria gamma di strumenti quotati sul Sedex e quota, a partire dal 4 agosto, 102 nuovi Covered Warrant, mettendo a disposizione degli investitori nuovi sottostanti e nuove scadenze. Societe Generale porta così a 1699 i Covered Warrant quotati a Milano. In particolare, i ...

continua

Tassi tedeschi e francesi ora correlati all’euro/dollaro

di Finanza Operativa

A cura di Olivier de Berranger, Responsabile Diversificati e Fixed Income di La Financière de l’Echiquier Le ultime settimane sono state caratterizzate da una spettacolare inversione di tendenza nei tassi a lungo termine all’interno dell’Eurozona. Tra il 17 aprile e il 7 maggio 2015, i tassi ...

continua

Dollaro lontano dalla parità con l’euro

di Biagio Campo

Un'operazione per oltre 2 miliardi di dollari comparsa sulla tabella delle opzioni di gennaio 2016 porta a ritenere difficile una discesa sotto area 1.035/1.04. ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X