Articoli con tag : John Thain

CIT Group: a marzo Thain cederà il ruolo di Ceo a Alemany

di Luca Spoldi

Ellen Alemany, da marzo, subentrerà a John Thain come Ceo di CIT Group, con la missione di tornare a far crescere il gruppo che rischiò di finire travolto dalla crisi del 2008 ...

continua

Bank of America-Sec, respinto l'accordo

di Fabio Coco

Il giudice Jed Rakoff ha respinto la proposta di una multa di 33 milioni di dollari da parte dell'Autorità di vigilanza, in quanto risulta esser troppo poco, non punendo anche i manager della banca. ...

continua

Bank of America sanzionata sui bonus a Merrill Lynch

di Fabio Coco

Il colosso americano trova l'accordo con le Autorità sullo scandalo bonus ai manager dell'istituto di John Thain, sulla base di un pagamento di 33 miliardi di dollari. ...

continua

Bonus 'last-minute' per Merrill Lynch

di Marco Mairate

Tira una brutta aria per i top manager americani. Dopo John Thain, ex numero uno di Merrill Lynch, anche Ken Lewis, patron di Bank of America, potrebbe finire sotto il torchio di Andrew Cuomo, lo 'sceriffo' di New York che vuole portare ordine nel mondo dorato dei manager strapagati. ...

continua

Gossip & Finanza – John Thain "l'arredatore" (seconda parte)

di Marco Mairate

Dopo i jet personali dei tre top manager dell'auto Usa ci mancavano i tavolini da 60.000 dollari di John Thain. Il manager (ex Goldman Sachs, ex NYSE Euronex e ora ex Merrill Lynch) fa Mea Culpa per le spesi folli in oggetti d'antiquariato e risarcisce la banca. ...

continua

Gossip & Finanza – John Thain "l'arredatore" lascia Bank of America

di Marco Mairate

John Thain, il salvatore di Merrill Lynch, lascia il gruppo dopo 12 mesi con un buco finanziario più grosso di quello che ha trovato. Non solo, ai colleghi di Bank of America (banca ora proprietaria di ML) il top manager (ex Goldman Sachs ex NYSE) lascia in dote al suo successore un ufficio degno ...

continua

Dopo la sbornia arriva l'Hangover

di Marco Mairate

Dopo la 'sbornia' di due sedute di rialzo (un record di questi tempi) le banche americane tornano con i piedi per terra e affrontano la triste realtà di tutti i giorni. Le svalutazioni continuano a pesare sui bilanci e ormai l'unica strada per fare cassa è la vendita forzosa di asset e partecipazi ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X