Allianz Bank schiaccia il gas sul reclutamento private

A
A
A
di Gianluca Baldini 25 Febbraio 2016 | 08:13
La società guidata da Giacomo Campora ha messo a segno un 2015 con 120 nuovi ingressi e nei primi due mesi del 2016 ne ha già reclutati altri 20. Ecco alcuni nomi.

Allianz Bank Financial Advisors ha archiviato il 2015 in forte crescita con 37 miliardi di patrimonio in gestione, trainata anche dal buon andamento delle attività di reclutamento. Il 2015 si è infatti rivelato un altro anno d’oro con 120 nuovi inseriti, confermando il trend degli ultimi anni. Buona la partenza del 2016, che nei primi due mesi ha registrato 20 nuovi inserimenti.

Negli ultimi cinque anni ha realizzato il traguardo di quasi 600 nuovi ingressi nella propria rete su un totale che si attesta al momento a circa 2.000 promotori finanziari. La maggior parte dei nuovi inseriti proviene dal mondo private, con figure di spicco giunte da grandi gruppi sia italiani sia internazionali.

Per quanto riguarda i nuovi inserimenti da inizio anno, segnaliamo per l’area manager Walter Bianchi l’arrivo dei due private banker Francesco Cornalba ex BCC Centro Padana operante a Lodi e Roberto Mulazzi proveniente dal private banking di Banca Generali e attivo a Milano, nonché Lotti Elena proveniente da Veneto Banca a Bergamo.
 
Buone notizie anche per l’area manager Antonio Peccati, che ha recentemente accolto nella sua squadra la private banker Cristina Cornelio, proveniente da Intesa San Paolo Private Banking di Savona. Lorenzo Dragoni attivo a Conegliano, proveniente da Banca Prealpi, e Luigi Toson attivo invece su Padova, proveniente dal Credito Cooperativo dell’Alta Padovana, si sono uniti all’area manager Claudio Ongis.
Mentre l’area manager Paolo Bellotto ha appena arruolato nel suo team Giancarlo Epifani di San Paolo Invest a Roma, il private banker Giacinto Raspanti e Giuseppe Grignano di Banca Nuova a Mazara del Vallo, Giovanni Calvagno di MC Capital a Catania.

Infine, sotto la guida dell’area manager Rossano Guerri, segnaliamo Federico Bissi da Banca Romagna Cooperativa, operante nella zona di Cervia, e Paolo Valmaggi proveniente da Cassa Risparmio di Forlì e della Romagna, per la zona di Rimini.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

Allianz GI nel mirino della BaFin

Asset allocation: due interrogativi in vista dell’autunno

NEWSLETTER
Iscriviti
X