Deutsche Bank Fa, a caccia di esordienti in 18 atenei

A
A
A
Avatar di Redazione 23 Febbraio 2021 | 09:29

Tavoli di lavoro, percorsi di formazione esclusivi e qualcuno già prevede affiancamenti e compensi fissi per aiutare i più giovani nell’avviamento professionale. Il mondo della consulenza finanziaria sembra finalmente muovere passi concreti in direzione del ricambio generazionale, vero tasto dolente di una professione che a oggi conta un’età media di 51 anni. Il vero problema, concordano in molti, sono i primi passi. La professione, per com’è stata strutturata fino a oggi, oppone barriere d’ingresso per chi deve partire da zero e non eredita un portafoglio clienti da un genitore. Questo tuttora fa allontanare molti giovani talenti, che scelgono di rivolgere le proprie ambizioni ad altri campi. Ora, però, da Assoreti ad Anasf, il tema del ricambio generazionale ricorre sempre più spesso nei vari convegni di settore, tanto da portare queste due realtà istituzionali ad allearsi con l’apertura di un tavolo di lavoro che punta a produrre iniziative concrete entro la fine di quest’anno. BLUERATING, dal canto suo, ha interpellato autorevoli esponenti dell’industria, per capire cosa effettivamente è già stato messo in campo per poter dare un futuro promettente alla professione.

Intervento di Federico Gerardini, Responsabile direzione Deutsche Bank Financial Advisors.

Sul fronte della crescita, l’avvio di “dbFA Next Generation”, rappresenta un capitolo strategico molto importante, si tratta di progetto interamente dedicato all’inserimento di neolaureati, con l’intento di investire sulla crescita futura della Rete, far crescere nuove professionalità direttamente nei territori e favorire un approccio responsabile in sinergia con il tessuto economico locale, puntando sull’attrattività di un’offerta distintiva e della piattaforma globale del gruppo Deutsche Bank. Il piano partirà a marzo con una diretta live nazionale rivolta agli studenti di 18 atenei su tutto il territorio italiano nel corso della quale sarà presentata la professione del consulente finanziario e la sua centralità. Seguiranno eventi dedicati a ciascuna università. I giovani selezionati saranno inseriti in dbFA con un percorso formativo teorico pratico di 4 mesi (formazione in aula + esperienza sul campo) mirato alla preparazione dell’esame di abilitazione. Una volta superato l’esame, il giovane entrerà a far parte della squadra dei financial advisors.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche: un trimestre da incorniciare per Deutsche Bank

Reti e conti correnti, ecco chi costa di più (e chi meno)

Deutsche Bank, super tris di acquisti per Private e Wealth Management

NEWSLETTER
Iscriviti
X