Eurizon, viva il Lussemburgo

A
A
A

Dalla management company del Granducato un cedolone di 270 milioni, oltre la metà del profitto del gestito di Intesa.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino26 aprile 2019 | 08:30

Nel 2018 Eurizon Capital, società di asset management di Intesa Sanpaolo guidata da Tommaso Corcos (nella foto) ha segnato – come già comunicato – un utile netto consolidato (compreso l’utile di pertinenza di terzi) di 465 milioni di euro, in calo del 9% rispetto all’utile netto proforma del 2017 che esclude il contributo straordinario derivante dalla cessione di Allfunds Bank.

Lo scorso anno, secondo quanto risulta a Bluerating.com, una spinta decisiva alla redditività di Eurizon è venuta dalla management company lussemburghese, Eurizon Capital Sa di cui presidente è Corcos e direttore generale Marco Bus. Infatti l’utile 2018 è stato di 269,1 milioni rispetto ai 239,4 milioni dell’anno prima: il profitto è stato distribuito al socio unico, l’italiana Eurizon, prima con un acconto di dividendo di 195 milioni seguito da un’ulteriore cedola di 75 milioni. La relazione sulla gestione spiega che la crescita dell’utile è derivata dall’aumento delle commissioni anno su anno del 13% da 274,8 a 310,6 milioni mentre i costi sono rimasti stabili a 16,4 milioni.

Eurizon Capital Sa è la management company di 12 fondi lussemburghesi “ombrello” che comprendono 193 sottofondi per un totale di asset in gestione di 86 miliardi circa. Gli aum totali, compresi i mandati di gestione, sono scesi anno su anno da 120,8 a 116,7 miliardi, diminuzione dovuta in primo luogo (6,2 miliardi) all’effetto del calo dei mercati.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Eurizon, record di patrimonio e il commiato di Corcos

Eurizon, i segreti della nuova Sgr

Chi è Saverio Perissinotto, nuovo amministratore delegato di Eurizon dal 2020

Eurizon premiata come asset manager innovativo

Salone Sri 2019, l’investimento responsabile secondo Eurizon

Eurizon, raccolta super nel terzo trimestre

Investimenti, per Conti (Eurizon) non ci resta che l’economia reale

Fondi, testa a testa Eurizon-Ubs Am

Eurizon, più risorse nella Direzione Investimenti

Eurizon e Fideuram, grandi ambizioni in Cina

Eurizon, Corcos: rendimenti a doppia cifra per i nostri clienti

Eltif, Eurizon fa da apripista

In arrivo in Italia gli Eltif, i “Pir” europei

Eurizon, porte chiuse a BlackRock

Eurizon, cresce il patrimonio ma calano gli utili

Nuova branch in Spagna per Eurizon

Risparmio cinese in mani italiane

Eurizon tiene duro e punta alla crescita

Eurizon-BlackRock, le ragioni di un’alleanza

Eurizon si espande in Europa

Intesa Sanpaolo, BlackRock sotto il 5%

Eurizon-BlackRock, l’alleanza piace agli analisti

Eurizon-BlackRock al traguardo

Eurizon, crescono gli utili e il patrimonio

Eurizon, una scelta per l’ambiente

Modello Amundi per l’asset management di Intesa

Fondi, Eurizon tratta con BlackRock

Pir, chi ha vinto lo scudetto

Eurizon, crescita sostenuta nel 2017

Fondi comuni, Intesa Sanpaolo campione 2017

Risparmio gestito, Eurizon e Fideuram dominano a novembre

Mifid 2, anche Eurizon si fa carico dei costi di ricerca

Wealth Management, Intesa Sanpaolo punta sulla Cina

Ti può anche interessare

Governo: una voragine da 8 miliardi

Il motore dell’economia italiana arranca. A certificarlo una volta in più è l’agenzia di ratin ...

Bce: banche, preparatevi all’hard Brexit

L’ora della brexit si avvicina e, con l’avvento di Boris Johnson a Downing Street, le po ...

Investire con la bassa inflazione e la disruption

Bassa crescita, bassa inflazione e disruption. Ecco i tre fattori che definiscono lo scenario in cui ...