Open banking, Bankitalia detta il nuovo corso

A
A
A
di Redazione 21 Agosto 2019 | 11:38

Arrivano in Gazzetta Ufficiale le nuove disposizioni di Bankitalia sugli istituti di pagamento. Come riporta Il Sole 24 Ore, la riforma recepisce l’entrata in vigore operativa della Psd2, la direttiva europea sui servizi di pagamento che apre la strada alla logica dell’open banking che porterà all’ingresso ufficiale di nuovi attori nell’ambito dei servizi finanziari, a partire dai pagamenti digitali.

Le nuove regole sanciscono gli obblighi a cui i nuovi attori si dovranno attenere. Ma non solo loro: anche le banche saranno obbligate a mantenere i conti correnti di soggetti che non hanno la licenza per fare raccolta e che quindi hanno necessità strumentale di appoggiarsi a un istituto bancario. Inoltre, la normativa prevede la parificazione degli istituti di pagamento e di moneta elettronica al sistema bancario per quanto riguarda il capitale di garanzia, un modo per assicurare una maggiore affidabilità dell’intero sistema in una fase dove la comparsa di nuovi soggetti potrebbe comportare dei rischi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti