Generali, iniziata la revoca delle azioni Cattolica

A
A
A
di Redazione 12 Luglio 2022 | 09:23

Sono iniziati gli acquisti obbligatori sulle azioni residue di Cattolica dopo che Generali ha superato la soglia del 90% del capitale, tramite operazioni mirate, ha raggiunto circa il 94,51% (a cui si potrebbe sommare uno 0,2% relativo a titoli in mano ai dipendenti legati al piano di incentivazione fatto dalla società). Come scrive Il Sole 24 Ore, gli acquisti termineranno il 29 luglio allo stesso prezzo di 6,75 euro a cui era stata promossa l’Opa conclusa lo scorso 29 ottobre. Il corrispettivo sarà pagato agli aderenti il quinto giorno di Borsa aperta successivo alla chiusura del periodo di presentazione delle richieste di vendita, cioè il 5 agosto 2022.
Obiettivo dell’operazione è quello di togliere la compagnia di Verona dal listino per procedere con l’integrazione della società nel gruppo. Integrazione per certi aspetti già avviata, ma che ora va completata anche sul piano societario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti