Abitare In, parte bookbuilding titoli aumento di capitale

A
A
A
di Luca Spoldi 18 Giugno 2018 | 09:46

Abitare In sottotono come tutta Piazza Affari

Abitare In, gruppo attivo nella realizzazione e vendita di unità immobiliari a Milano, apre la settimana con un modesto calo dello 0,63% a 314 euro per azione, a fronte di un indice Ftse Mib che al momento cede lo 0,44%, con gli investitori impensieriti dal nuovo riaccendersi dei toni della polemica tra l’amministrazione Trump e la Cina, dopo la decisione americana di far entrare in vigore il pacchetto di dazi del valore di 50 miliardi di dollari su importazioni cinesi, cui Pechino ha replicato dichiarando che farà altrettanto su merci americane.

Avviato bookbuilding accelerato nuovi titoli Abitare In

Intanto il Cda di Abitare In ha affidato a Fidentiis Equities l’incarico di “sole bookrunner” in merito al collocamento delle azioni rivenienti dall’aumento di capitale riservato a investitori qualificati per un controvalore massimo 20 milioni di euro deliberato dall’assemblea dei soci lo scorso 30 maggio. L’offerta avrà inizio oggi tramite procedura di “accelerated bookbuilding” che potrà concludersi in qualsiasi momento.

Prezzo di sottoscrizione non inferiore a 300 euro

Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni sarà determinato a seguito dell’esito dell’attività di bookbuilding da parte di Fidentiis Equities, tenendo conto del prezzo minimo stabilito durante la procedura assembleare, pari a 300 euro per azione, di cui euro (di cui 299,5 euro a titolo di sovrapprezzo). Negli ultimi 12 mesi il titolo Abitare In ha segnato un calo di poco superiore al 2% a Piazza Affari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borsa, Abitare In passa lunedì dall’Aim allo Star

Abitare In pronta per un nuovo scatto in avanti per il post Covid

Abitare In, il cda approva il passaggio all’Mta segmento Star

NEWSLETTER
Iscriviti
X