Al via la quarta edizione del concorso “Top Advisor” organizzata da Pictet e FIDA

A
A
A
di Redazione 14 Aprile 2017 | 09:39

Dopo il successo delle tre precedenti edizioni, con oltre 6.000 partecipanti, è tornato dal 7 aprile 2017 (data di apertura delle iscrizioni), Top Advisor, l’ormai rinomata competizione digitale promossa da Pictet Asset Management – la divisione di asset management del Gruppo Pictet – e Fida – provider indipendente di dati e di analisi su strumenti finanziari – per la promozione dell’educazione e della cultura finanziaria. Promotori finanziari e consulenti, investitori privati e studenti (dal 2 maggio 2017 al 31 marzo 2018) metteranno ancora una volta alla prova le proprie capacità di gestione di un portafoglio virtuale, esercitandosi, in particolare in questa edizione, all’ascolto delle mutevoli esigenze del cliente. Iscrizioni aperte dal 7 aprile 2017 tramite il sito www.topadvisor.it.

L’edizione 2017-2018 verterà su cinque sessioni successive (02.05.2017-30.06.2017; 03.07.2017-14.09.2017;15.09.2017-14.11.2017;16.11.2017-12.01.2018;15.01.201802.03.2018) in cui simulare l’attività di gestione di un portafoglio di un cliente virtuale, ascoltando le sue mutevoli esigenze ed obiettivi di investimento, aggiustando strategicamente la sua asset allocation di conseguenza. Sulla base di alcuni vincoli prefissati, diversi per ciascuna sessione (es. patrimonio iniziale, volatilità massima tollerata) il concorrente dovrà infatti apportare, attraverso operazioni di switch, variazioni al portafoglio per adeguarsi alle nuove richieste e massimizzarne le performance finali. I professionisti degli investimenti, gli investitori privati e gli studenti potranno partecipare a sessioni multiple con classifiche intermedie per ciascuna delle tre categorie di appartenenza; solo a chi parteciperà almeno a quattro delle cinque sessioni totali (anche non consecutive) sarà poi possibile concorrere alla classifica generale che individuerà i vincitori assoluti del concorso, a cui verranno assegnati i super premi finali (31.03.2018).

Una veste grafica completamente rinnovata per il portale dedicato al concorso http://www.topadvisor.it/sarà un’altra importante novità introdotta in questa nuova edizione più fruibile ed accattivante. Il sito offrirà inoltre ai partecipanti un elevato livello di interattività social, grazie ad un programma di social streaming integrato, per essere sempre informati sulle principali notizie macroeconomiche e seguire la voce dei social network sull’andamento del concorso. Fare educazione, diffondere cultura finanziaria e conoscenza degli strumenti di risparmio gestito: questi da sempre gli obiettivi principali del concorso che nella nuova edizione, con l’introduzione di differenti regole tra una sessione e l’altra, vuole intervenire ancor di più nel percorso di comprensione del settore e formazione di quelli che saranno i futuri attori del settore.

“L’alfabetizzazione finanziaria del paese è un tema davvero importante”, ha commentato Manuel Noia, Country Head di Pictet Asset Management. “Dopo il successo delle precedenti edizioni, Top Advisor è la dimostrazione che anche nel mondo degli investimenti è possibile realizzare iniziative educative ma al tempo stesso divertenti. Gli attestati di gradimento ottenuti ci fanno credere che questa sia la giusta strada per promuovere la diffusione di una migliore cultura finanziaria, aumentando la consapevolezza dei propri investimenti, una condizione che in Pictet riteniamo da sempre fondamentale per la prosperità economica del nostro Paese. Per questa ragione abbiamo deciso di rinnovare ulteriormente l’impegno nel concorso con l’augurio di stimolare una sana competizione e interazione tra le varie categorie di partecipazione”.

“Fida anche quest’anno ha aderito con entusiasmo alla realizzazione e alla messa in opera del concorso Top Advisor 2017”, ha aggiunto Gianni Costan, Amministratore delegato di Fida. “Fida fornirà i dati e la tecnologia informatica sottostante alla piattaforma di gestione di portafoglio, realizzata per questa occasione in una nuova veste e che auspichiamo farà divertire i partecipanti. La formula di gioco è ancora una volta innovativa: utilizzando i concetti e gli strumenti base del risk management i partecipanti dovranno implementare nei portafogli di investimento i desiderata dei loro clienti virtuali. I concorsi degli anni scorsi ci hanno donato un grande scambio di informazioni con i consulenti utilizzatori della piattaforma di gestione di portafoglio. Abbiamo cercato di valorizzare tale esperienza affinando sia la parte di portfolio management, legata all’attività quotidiana del consulente finanziario, che la parte più strettamente ludica. Auguro un buon divertimento a tutti.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Alleanza tecnologica tra Fida e Fabrick

Partnership Fabrick-Fida: l’open banking entra nel mondo del risparmio gestito

Il data feed di Fida sbarca in Grecia con Piraeus Bank

NEWSLETTER
Iscriviti
X