Utile più che raddoppiato per Frendy Energy

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 31 Marzo 2016 | 16:30
Frendy Energy, società leader nella produzione di energia elettrica attraverso impianti mini idroelettrici e quotata sul segmento AIM di Borsa Italiana dove al momento segna un rialzo del 5,6%, ha approvato il progetto di bilancio con un utile netto in rialzo del 118%, un patrimonio netto consolidato che passa dai 22,6 milioni di euro del 2014 a quota 23,6 milioni (quota di pertinenza del gruppo pari a 18,5 milioni) mentre il valore della produzione consolidata risulta stabile a 3,8 milioni, condizionato da un calo della produzione idro nazionale superiore al 30% e l’EBITDA consolidato è pari a 2,6 milioni.
L’indebitamento finanziario netto consolidato si è ridotto del 30%. A seguito, inoltre, della buona gestione della tesoreria la liquidità consolidata risulta sopra i 5 milioni di Euro, in linea rispetto al 31 dicembre 2014.
Il Consiglio ha anche deciso di proporre all’Assemblea dei Soci, per la prima volta, la distribuzione di un dividendo cash accanto a un aumento del capitale sociale a titolo gratuito pari a 1 azione gratuita ogni 5 possedute.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, ViViBanca: aumento di capitale sottoscritto integralmente

4AIM Sicaf, sottoscritto aumento di capitale per 18,450 mln di euro

Banca Carige: cosa c’è da sapere sul prossimo aumento di capitale

NEWSLETTER
Iscriviti
X