Nasce OCF, inizia l’era dei consulenti finanziari

A
A
A
di Marco Muffato 10 Marzo 2016 | 09:36
L’assemblea straordinaria di Apf dello scorso 2 marzo ha approvato il cambio di denominazione in OCF – Organismo di Vigilanza e Tenuta dell’Albo Unico dei Consulenti Finanziari. La scelta del nuovo acronimo era stata anticipata da Bluerating.com lo scorso 20 novembre.

ADDIO AI PROMOTORI FINANZIARI – Nasce OCF e inizia ufficialmente l’era dei consulenti finanziari. Lo scorso 2 marzo l’assemblea straordinaria di APF, l’organismo composto da Abi, Assoreti e Anasf e presieduto da Carla Rabitti Bedogni (nella foto), ha deliberato il cambio di denominazione in OCF – Organismo di Vigilanza e Tenuta dell’Albo Unico dei Consulenti Finanziari, riportando fedelmente le previsioni contenute nella legge di Stabilità.  La scelta dell’acronimo OCF (Organismo Consulenti Finanziari) era stata anticipata proprio da Bluerating.com lo scorso 20 novembre (leggi qui). Il cambio di denominazione è solo il primo  passo di un iter che prevede tanti cambiamenti. Il prossimo step riguarderà la scelta del nuovo logo che verrà riportata su tutti gli strumenti di comunicazione dell’ex Apf e che avverrà in tempi presumibilmente rapidi.  Più lunghi invece i tempi per i cambiamenti più sostanziali riguardanti l’operatività del nuovo Organismo (come la sua governance, la costituzione delle tre sezioni previste per l’Albo – consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede, consulenti autonomi, società di consulenza finanziaria –   e la Vigilanza) che sono soggette ad apposite delibere della Consob. I tempi per la piena realizzazione del nuovo organismo sono stimati tra la fine del 2016 ed entro e non oltre il primo semestre del 2017. 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

ConsulenTia18/Conti Nibali (Ocf): “L’Albo di tutti i consulenti”

La debolezza controllata della sterlina

Ecco la conferma, nasce l’OCF

NEWSLETTER
Iscriviti
X