Da Julius Baer un report su wealth e lifestyle mondiale

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Gennaio 2020 | 16:24

Julius Baer analizza il benessere mondiale

Julius Baer ha presentato oggi la prima edizione del Global Wealth and Lifestyle Report, nel quale sono stati rilevati i prezzi di 20 beni e servizi “premium” in 28 città del mondo (10 in Asia Pacifico, 12 in Europa, Medio Oriente e Africa e 6 nelle Americhe). L’Asia è risultata la regione più costosa, ospitando 5 delle dieci città più costose del mondo per le proprietà residenziali e 8 delle 10 città più costose al mondo per le auto di lusso. Tuttavia, per gli articoli più piccoli, l’Asia offre un valore migliore.

Asia la ragione più costosa al mondo

La regione ospita la città più costosa del mondo, Hong Kong, ma anche la più economica, Mumbai. Shanghai è la seconda classificata nella regione e al mondo e sebbene sia più economico di Hong Kong per proprietà e hotel, è una destinazione costosa per beni portatili come orologi e borse da donna, nonché per servizi come avvocati e formazione personale. Mumbai offre un valore eccezionale in quasi tutti gli articoli con diversi servizi al prezzo o vicino al quartile inferiore.

Il miglior valore si trova in Europa

Le città europee, nota il report di Julius Baer, offrono il miglior valore. Le città più apprezzate del continente per la vita di lusso sono Barcellona e Francoforte, il principale mercato immobiliare di Barcellona è relativamente economico rispetto ad altre città europee mentre Francoforte è conveniente per i beni di fascia alta portatili e le suite d’albergo. Londra resta la città più costosa del continente e Zurigo è al secondo posto, guidata da alti costi di servizio, nonché da hotel e ristoranti più costosi.

New York la più costosa città d’America

Le Americhe si classificano al secondo posto, guidate da New York, mentre Vancouver è la città più economica della regione. Il Nord America è particolarmente costoso per i servizi a causa degli elevati costi di manodopera, mentre aliquote fiscali elevate aumentano il prezzo degli articoli premium in America Latina. In Sud America, la principale proprietà residenziale è un affare a Rio de Janeiro e Città del Messico, dove però beni e servizi registrano prezzi più alti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: il futuro del cibo e del benessere per gli investimenti

Notz Stucki: investire nei titoli Wellness in attesa della rotazione settoriale

Un laboratorio per il benessere di Milano

NEWSLETTER
Iscriviti
X