Gli gnomi svizzeri tornano a sedurre il mercato

A
A
A
di Finanza Operativa 10 Agosto 2018 | 09:15

Forse, tra guerre commerciali e trimestrali varie, a molti può essere sfuggita una tendenza in atto che da un alto suona come una sorta di un campanello d’allarme per i mercati ma dall’altro può rappresentare un’occasione d’investimento. La Svizzera è tornata sugli scudi, finanziariamente parlando: sulla Borsa di Zurigo l’indice Smi è risalito di quasi il 9% dai minimi fine giugno e il franco svizzero si è rivalutato di oltre il 4% rispetto all’euro in poco più di tre mesi.

Timore per un’imminente inversione della tendenza rialzista che caratterizza l’andamento di Wall Street ormai da troppo tempo (dal punto di vista statistico) e in maniera per molti titoli non più giusticata dai fondamentali? Ricerca, di conseguenza, di approdi più “sicuri” dove rifugiarsi? Probabile. E poco importa che l’azionario elvetico sia in media più caro rispetto all’Euro Stoxx 50, al Dax o, non ultimo, al Ftse Mib, rispetto ai quali segna un rapporto tra prezzo e utili (P/E) stimato da Bloomberg per quest’anno di 16 (contro valori rispettivamente limitati a 14, 13,2 e 11,9). L’importante è che lo sia rispetto all’S&P500, il cui consensus sul P/E è ora di 17,7. Uno scenario che giustifica e avvalora l’inizio dei movimenti di diversificazione a sfavore dei listini dove la corsa potrebbe essere agli sgoccioli e di quelli che storicamente replicano amplificandole le dinamiche ribassiste di Wall Street, come le Borse dell’Eurozona.

Detto ciò, operativamente, l’indice Smi si muove al momento a ridosso dei 9.200 punti base e, dal punto di vista tecnico potrebbe allungare ulteriormente il passo (forse dopo una pausa di consolidamento laterale dibreve termine) verso quota 9.400 in prima battuta e poi in zona9.600, sui massimi da inizio anno. Il cambio euro/franco svizzero (Eur/Chf) potrebbe invece a breve violare il supporto a 1,15 per tornare a ridosso dei minimi di maggio in zona 1,14/1,136 in scia a un ulteriore rafforzamento della divisa rossocrociata.

Indice Smi

Cambio Euro/Franco (Eur/Chf)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: l’Euro si piega nuovamente a Gann

Patrimoniale e fisco: Franco delinea il futuro

Forex, Eur/Chf di nuovo respinto dalla resistenza

NEWSLETTER
Iscriviti
X