Google progetta un servizio di news a pagamento: una rivoluzione nei media?

A
A
A
di Stefano Fossati 17 Febbraio 2020 | 14:30

La scorsa settimana, il Wall Street Journal ha riferito che Google ha allo studio un servizio premium a pagamento dedicato alle notizie. Stando alle indiscrezioni, Google pagherebbe contenuti degli editori attraverso un accordo di licenza. Per questo il colosso di Mountain View sarebbe in trattativa con diversi editori, soprattutto in Europa e nello specifico in Francia.

Il progetto sarebbe in una fase iniziale. Se confermato, secondo gli analisti di Banca Imi esso sarebbe coerente con la strategia degli Ott per ridurre le fake news e diversificare la loro offerta di servizi attualmente focalizzata sulla pubblicità. A questo proposito, gli analisti ricordano la Google News Initiative lanciata nel 2018, mentre Facebook ha lanciato Facebook News negli Stati Uniti e Apple ha varato News+ nel 2019.

Il progetto di Google potrebbe anche essere visto come una reazione alla legge sul copyright approvata dal Parlamento europeo, che dovrebbe essere recepita dagli Stati membri a livello nazionale entro i prossimi due anni.

Per gli analisti, non è ancora chiaro se queste iniziative potranno “cannibalizzare” gli abbonamenti alle testate online o supporteraanno la diffusione del modello premium in ambito editoriale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Addio Banca Imi, benvenuta IMI Corporate & Investment Banking

Certificati, da Banca Imi 32 nuovi Bonus Cap su azioni italiane ed estere

Dal Vix ai certificati: investire nel futuro con uno sguardo al presente. La conferenza di Finanza Operativa all’ITForum Online Week

NEWSLETTER
Iscriviti
X