Articoli con tag : non farm payrolls

Non farm payrolls: sorpresa positiva negli Usa a gennaio

di Gianluigi Raimondi

L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, nel mese di gennaio, sono stati creati, nei settori non agricoli, 225 mila nuovi posti di lavoro, cifra ben superiore rispetto alle attese del consensus (+160mila). Il tasso di disoccupazione è salito al 3,6% dal 3,5% (consensus 3,5%). Rivi ...

continua

Non Farm Payrolls Usa in miglioramento e tasso di disoccupazione al 3,7%

di Gianluigi Raimondi

L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, nel mese di luglio, sono stati creati, nei settori non agricoli, 164 mila nuovi posti di lavoro, in linea con le aspettative del consensus. Il tasso di disoccupazione è rimasto al 3,7%. Riviste al ribasso le cifre dei mesi scorsi (-41 mila ...

continua

Macro Usa: non farm payrolls, delusione su tutti i fronti

di Gianluigi Raimondi

A cura di Vincenzo Longo, market strategist di IG Lo US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che nel mese di maggio sono stati creati 75 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato di gran lunga inferiore alle aspettative (ferme a 180.000 unità) e inferiore a ...

continua

Macro Usa, deludente dato sui Non-Farm Payrolls

di Gianluigi Raimondi

Lo US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che nel mese di febbraio sono stati creati 20 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato di gran lunga inferiore alle aspettative (ferme a 180.000 unità). Nonostante tutto, il tasso di disoccupazione è sceso al 3,8 ...

continua

Usa, i dati sui salari costringono la Fed ad andare avanti con i rialzi dei tassi

di Finanza Operativa

A cura di Vincenzo Longo, market strategist di IG Lo US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che nel mese di ottobre sono stati creati 250 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato ben superiore alle aspettative (ferme a 185.000 unità). Il tasso di disoccup ...

continua

Non Farm Payrolls, le revisioni compensano la delusione di settembre

di Finanza Operativa

A cura di Vincenzo Longo, maket strategist di IG Lo US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che nel mese di settembre sono stati creati 134 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato ben inferiore alle aspettative (ferme a 180.000 unità). Il tasso di disoccu ...

continua

Nfp: il mercato torna razionale dopo la forte reazione ai dati

di Finanza Operativa

a cura di Vincenzo Longo, Market Strategist IG L’economia statunitense ad agosto ha creato 156 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli, un dato inferiore alle attese fissate per +180 mila unità. In lieve rialzo anche il tasso di disoccupazione, passato dal 4,3% al 4,4%, mentre è rima ...

continua

Non farm payrolls, un assist per un rialzo dei tassi a dicembre

di Finanza Operativa

Non farm payrolls Usa inferiori alle attese (156mila posti di lavoro creati contro attese di 175mila), con rivisitazione del dato precedente a 167mila da 151mila. “Dato tutto sommato positivo in quanto ci conferma la creazione di posti di lavoro in Usa e che potrebbe risultare propedeutico a u ...

continua

Mercati in attesa del dato sui non-farm payrolls

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim Il settore dei servizi USA ha riportato a settembre l’espansione più rapida da quasi un anno, battendo ampiamente le aspettative di Wall Street e incrementando il sentiment positivo sulla performance economica del terzo trimestre, già evidente negli ultimi giorni. L ...

continua

Sorpresa positiva dai payroll americani

di Finanza Operativa

A cura di Keith Wade, Chief Economist & Strategist, Schroders Proprio quando stavano tornando a esserci dubbi sulla forza dell’economia americana, ecco arrivare un nuovo dato positivo sull’occupazione. I payroll non agricoli a luglio sono cresciuti di 255.000 unità, superando le attese di u ...

continua

Nfp positivi: tassi su entro fine anno?

di Finanza Operativa

A cura di Matteo Paganini, Chief Analyst, FXCM Italia Le pubblicazioni sul mercato del lavoro hanno fatto segnare 255.000 nuovi posti di lavoro durante il mese di luglio, con un tasso di disoccupazione al 4.9%, livello prossimo alla piena occupazione. Un dato sostanzialmente buono che ha prodotto sa ...

continua

Wall Street, dopo i risultati societari occhi puntati sui non farm payrolls

di Finanza Operativa

A Wall Street oltre il 70% delle 403 aziende che hanno pubblicato i risultati nello S&P500 che hanno battuto le attese facendo contestualmente scendere le stime di riduzione dei profitti per il trimestre in corso al 2,8% contro il 4,5% stimato ad inizio luglio. Il dato clou rimane la pubblicazio ...

continua

Balzo dei nuovi occupati Usa: più probabile il rialzo dei tassi

di Finanza Operativa

L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, a ottobre, sono stati creati 271 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli, ben superiori rispetto alle attese (fissate a +185 mila unità). Il tasso di disoccupazione è sceso al 5,0%, in linea con le previsioni. Il tasso di parte ...

continua

Dopo i payroll di venerdì, a settembre resta probabile l’aumento dei tassi Fed

di Finanza Operativa

A cura di Keith Wade, Chief Economist & Strategist, Schroders I tanto attesi dati sull’occupazione americana pubblicati venerdì hanno dipinto un quadro positivo per il mercato del lavoro. Nonostante gli eventi in Cina, riteniamo ancora che la Federal Reserve alzerà i tassi il 17 settembre. I ...

continua

Non farm payrolls sotto le attese. Ma non si allontana lo spettro del rialzo dei tassi

di Finanza Operativa

L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, nel mese di agosto, sono stati creati, 173 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli, in calo rispetto alle attese (fissate a +223 mila unità). Il tasso di disoccupazione è sceso ai nuovi minimi dal 2008, raggiungendo il 5,1% (da ...

continua

Mirabaud: payroll positivi, sempre più probabile il rialzo dei tassi Usa a settembre

di Finanza Operativa

A cura di David Basola, Responsabile per l’Italia di Mirabaud AM Negli Stati Uniti, gli ultimi dati in miglioramento dei payroll lasciano spazio alla Federal Reserve di aumentare i tassi a settembre. In un’ottica positiva osserviamo che l’economia sta guadagnando slancio, le ore lavorate sono ...

continua

Crescita su più fronti dai dati Usa: Janet Yellen rimarrà sorda ai suggerimenti del Fmi?

di Finanza Operativa

Il Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che a maggio negli Usa sono stati creati 280 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli. Il dato è di gran lunga al di sopra delle aspettative, ferme a +220 mila unità. Il tasso di disoccupazione si è attestato al 5,5%, in timido rialzo r ...

continua

Venerdì di passione tra Grecia, Opec e non farm payrolls

di Finanza Operativa

Opec, Grecia e mercato del lavoro americano. Questi i temi che caratterizzeranno la giornata di oggi e su cui tutti gli investitori del mondo stanno puntando le orecchie. Procediamo brevemente e con ordine, partendo dalla Grecia e dal braccio di ferro avvenuto ieri tra Tsipras e la vecchia Troika, r ...

continua

Quindi sarà Grecia fuori o dentro dall’euro? Il punto tecnico sul mercato Forex

di Finanza Operativa

I temi di discussione che hanno caratterizzato la settimana appena trascorsa e che, con alta probabilità, andranno a delineare le linee guida dell’attuale non risultano diversi dal tandem commentato durante le ultime settimane: dollaro e Grecia, con il primo a fare da catalizzatore di flussi di i ...

continua

Non farm payrolls: dato sotto le attese ad aprile e rivisto al ribasso quello di marzo

di Finanza Operativa

L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, nel mese di aprile, sono stati creati, nei settori non agricoli, 223 mila nuovi posti di lavoro, dato appena al di sotto delle aspettative del consensus (+228k). Il tasso di disoccupazione si è attestato al 5,4% e il tasso di partecipazione ...

continua

Domani molte risposte dai Non Farm Payrolls

di Finanza Operativa

Ci siamo quasi. Domani verranno rilasciati i dati sul mercato del lavoro americano e lunedì avremo modo di valutare la reazione delle borse di fronte a quanto ci verrà comunicato. Venerdì infatti i listini di tutto il mondo resteranno chiusi per la Santa Pasqua, ma dal punto di vista di interpret ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X