Sulle polizze di Ubi la mano di Cattolica

A
A
A
Avatar di Redazione 9 Agosto 2019 | 11:15

Cattolica Assicurazioni è al lavoro sulla proposta vincolante per acquisire il ramo delle polizze Vita di Ubi Banca. Come riporta milanofinanza.it, l’ad di Cattolica, Alberto Minali, ha confermato di aver presentato a giugno un’offerta “non vincolante”.

Il manager ha spiegato che la proposta è stata depositata in vista della scadenza, nel dicembre 2020, della joint venture stretta tra i due gruppi che vale intorno agli 8,5 miliardi di euro. Mentre l’offerta che Cattolica ha sottoposto a Ubi riguarderebbe l’intero perimetro Vita, che cuba circa 25 miliardi di riserve. Ora, però, è arrivato il momento dell’affondo decisivo e Cattolica è “al lavoro per sottoporne una vincolante che resterà comunque fondata su razionali economici solidi e che dunque dovrà essere in grado di produrre un utile accrescitivo di valore per gli azionisti del gruppo”, ha concluso Minali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cattolica, il nuovo piano punta sul bancassurance

Nasce H-Campus, il polo dell’innovazione di H-Farm con Cdp e Cattolica Assicurazioni

Cattolica Assicurazioni, Atanasio Pantarrotas è il nuovo responsabile pianificazione e controllo

Ti può anche interessare

Novelli (Lemanik): il coronavirus è l’ultimo dei problemi per l’economia globale

“L’attenzione dei mercati è attualmente concentrata sulle notizie relative al virus che si sta ...

Investimenti, 5 domande chiave per il fixed income

Vi proponiamo di seguito un focus dedicato al mondo obbligazionario a cura di Ariel Bezalel, Head of ...

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 6/8/2019

La rubrica del risparmio gestito ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X