Governo: una voragine da 8 miliardi

A
A
A
Avatar di Redazione29 marzo 2019 | 11:17

Il motore dell’economia italiana arranca. A certificarlo una volta in più è l’agenzia di rating americana Standard & Poor’s, che per il  2019 ha tagliato le stime di crescita di Roma ad appena lo 0,1%. Solo tre mesi fa, la stima era più alta di sei decimali. Con questi numeri, è davvero difficile che l’Italia possa centrare l’obiettivo di deficit concordato con l’Unione europea al 2,04%. Il buco nei conti dovrebbe ammontare a circa 8 miliardi di euro, risulta quindi probabile che la Commissione chieda conto all’Italia di questo scostamento. Difficile, tuttavia, con le elezioni continentali alle porte, che il richiamo si traduca in una manovra correttiva. I dolori, tuttavia, arriveranno in autunno, con la nuova Commissione operativa: per allora il governo dovrà avere una ricetta pronta per affrontare la situazione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Spread infuocato, Tria pompiere

Italia, lo spread torna sui massimi

Italia, meno prestiti alle imprese e bot più cari

Gli italiani si sentono più poveri

Ue, Italia ancora a rischio procedura

Italia, il settore produttivo storce il naso

Italia, Fitch vede il Pil quasi a zero

Commissioni sulle performance, il fardello italiano

La Commissione Ue chiede la patrimoniale all’Italia

Private banking, prezzi troppo alti

Allianz Italia, i consulenti fanno la differenza

Ue e Fmi, attacco incrociato sull’Italia

Pil, le grandi banche sono pessimiste

Pil, l’Italia entra in recessione tecnica

Pienone per i Bot e tassi finiscono sottozero

Pil italiano, cala la spada dell’Ue

Manovra, stallo nella trattativa fra Italia e Ue

Manovra, trattativa tutta in salita per l’Italia

Governo dritto sparato verso la multa da 3 miliardi

Regling: l’Italia non è rischiosa

Btp Italia parte l’asta: cedola minima 1,45%

Manovra, l’Italia risponde alle critiche dell’Europa

Le ragioni del banker

Manovra, il vero spread Italia-Germania è a quota 400

L’Italia nel mirino della nuova Lega Anseatica

La nuova lettera UE alza l’allarme debito

C’è sempre una prima volta

Amiral Gestion sbarca in Italia

Pir, il vademecum dei commercialisti

Pir, porte aperte al real estate

Npl, le banche tedesche fanno peggio di quelle italiane

Btp tricolore, a giorni un nuovo collocamento

Italia sotto esame, G20: bene il monitoraggio del Fmi

Ti può anche interessare

L’allarme di Artoni sui Btp

Il gestore di Impact Sim, ex Azimut, sconsiglia l'acquisto aggressivo di btp ...

Violazione del monomandato, Consob non perdona

Radiazione del sig. Giovanni Picci dall'albo unico dei consulenti finanziari ...

Nsa, ecco l’indice “termometro” per le pmi italiane

Arriva l’indice annuale sullo stato delle PMI, realizzato dall’Ufficio Studi del Gruppo NSA in c ...