Bankitalia: investitori esteri a caccia di Bot

A
A
A
di Hillary Di Lernia 21 Maggio 2019 | 10:18

Gli investitori esteri tornano a comprare titoli di stato italiani, in prevalenza Bot. Nonostante si tratti di appena 1,2 miliardi di acquisti netti, secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore e come confermato da Bankitalia, è comunque una notizia positiva in quanto “il segno dei flussi di capitali dall’estero su BoT e BTp torna con il segno «più»”. Il primo trimestre del 2019 segna quindi un ritorno degli investitori esteri su BoT e BTp, anche se la cautela risulta necessaria in quanto nei primi tre mesi di quest’anno l’ottimismo ha pervaso gli investitori. Ma ora questo sentiment sembra aver cambiato rotta.

 

Difatti il movimento dello spread BTp-Bund è sceso da 253 punti base di inizio gennaio a 236 a marzo. Ma ora la situazione sembra aver preso un’altra piega, come si può notare nello spread risalito nella giornata di ieri a 279 punti.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bankitalia: nuovo record per il debito pubblico

Consob e Bankitalia: attenzione alle cripto

Patrimoniale, luce verde da Bankitalia

NEWSLETTER
Iscriviti
X