Articoli con tag : Wti

Oi Oi Oil

di Finanza Operativa

A cura di Walter Snyder, Swiss Financial Consulting Despite all the hyperbole concerning alternative sources of energy, oil still remains the most important commodity in the global economy. It is therefore of extreme importance that the flow of oil continue without interruption so that business goes ...

continua

Focus commodity: petrolio Wti

di Finanza Operativa

La guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, che dal prossimo 23 agosto si inasprirà con l’imposizione di dazi del 25% anche sull’import di benzina, gasolio e altri prodotti petroliferi, sta penalizzando le quotazioni del petrolio Wti. Una prospettiva che, a detta degli operatori, potr ...

continua

Il petrolio Wti vìola un’importante supporto dinamico di medio termine

di Finanza Operativa

Il petrolio Wti ha violato a 68,40 dollari per barile il supporto dinamico ascendente che sosteneva l’uptrend dei corsi dalla seconda metà di giugno dopo aver incrociato al ribasso la media mobile a 50 sedute a quota 68,70. Un movimento, quello correttivo in atto, che (dollaro permettendo) ha ...

continua

Focus commodity: petrolio Wti

di Finanza Operativa

Trump ha chiesto all’Arabia Saudita di aumentare la produzione di petrolio di due milioni di barili al giorno. Tuttavia, l’Arabia non ha abbastanza capacità produttiva supplementare per soddisfare questa richiesta. In questo scenario, il future sul petrolio Wti, beneficia di una salutare pa ...

continua

Il petrolio rialza la testa in scia all’indebolimento del dollaro. Gli Etc a Milano

di Finanza Operativa

Mentre cresce tra gli operatori l’attesa per il meeting dell’Opec che si terrà il 22 giugno a Vienna e l’Eia ha rilevato che a marzo, la produzione Usa di greggio ha raggiunto il nuovo record di 10,47 milioni di barili al giorno, il petrolio Wti torna a rialzare la testa in scia al seppur ...

continua

Petrolio Wti al test dei supporti. Gli Etc long e short a Piazza Affari

di Finanza Operativa

Il petrolio Wti prova a rallentare la discesa iniziata dopo il top a 72,90 dollari per barile dello scorso 22 maggio che ha spinto i corsi a oscillare intorno al supporto statico di medio termine posto in area 66,70/65,75. Un livello dove al momento transita però anche la trendline ascedente che d ...

continua

Petrolio Wti oltre 70 dollari in scia a Iran e Venezuela e nonostante il dollaro. Gli Etc a Piazza Affari

di Finanza Operativa

La corsa del petrolio Wti non sembra per ora volersi arrestare. Il future quotato al Nymex di New York ha infatti confermato il superamento della soglia tecnica e psicologica dei 70 dollari per barile in scia alle sanzioni procalamate da Trump contro l’Iran e alla crisi del Venezuela. Un movim ...

continua

Petrolio Wti in trading range ma le pressioni rialziste non mancano

di Finanza Operativa

Situazione tecnica di estrema incertezza per il petrolio Wti, bloccato al rialzo dalla formazione di un triplo minimo discendente disegnato tra i 69,50 e i 69,30 dollari per barile nella seconda metà del mese scorso e al contempo frenato anche al ribasso dal recente rimbalzo dopo il test a quota 66 ...

continua

Le tensioni geopolitiche infiammano il petrolio

di Finanza Operativa

Le tensioni geopolitiche salite a livelli altissimi spingono il prezzo del petrolio ai massimi degli ultimi tre anni, con il Wti oltre i 67 dollari al barile (il Brent ha superato quota 73). Dopo le ultime minacce di Trump si fa sempre più probabile un attacco americano in Siria in risposta all’a ...

continua

Petrolio Wti al test dei supporti. Gli Etc long e short a Piazza Affari

di Finanza Operativa

Importante test a quota 62 dollari al barile per il petrolio Wti. A questo livello coincidono infatti il supporto dinamico ascedente di medio periodo e quello statico di breve termine e, se la tenuta sarà confermata, potrebbe rappresentare il punto di partenza per un movimento di recupero. In quest ...

continua

Petrolio Wti al test delle medie mobili

di Finanza Operativa

Dopo la brusca correzione accusata nella giornata di ieri, il petrolio Wti sta tentando di restare al di sopra di quota 62,70, livello dove al momento coincidono le medie mobilei a 50 e 21 sedute. Un sostegno che se si dimostrerà valido potrebbe rappresentare il punto di partenza di un movimento di ...

continua

Il petrolio Wti torna a scaldarsi. I target tecnici e gli Etc long a Piazza Affari

di Finanza Operativa

Importante segnale rialzista per il petrolio Wti, che oggi ha confermato il superamento della trendline discedente passante per 62,20 dollari per barile che da inizio febbraio impediva ai corsi di recuperare terreno dopo aver ieri incrociato al rialzo a quota 61,95 la media mobile a 21 sedute. Un mo ...

continua

Il petrolio Wti prova a rialzare la testa

di Finanza Operativa

Gli ultimi dati pubblicati da Baker Hughes hanno evidenziato che la scorsa settimana il numero di pozzi petroliferi attivi negli Usa ha oltrepassato quota 800, un livello rimasto inviolato dall’aprile del 2015. Un dato che ha contribuito a risollevare le quotazioni del greggio. Dal punto di vista ...

continua

L’effetto del petrolio sulle economie asiatiche

di Finanza Operativa

I Paesi asiatici emergenti sono importatori netti di petrolio, ma l‘aumento del prezzio dovrebbe avere un impatto limitato sulla crescita economica nell’anno in corso. Questa la view degli analisti di Deutsche Am che stimano poi un target price per il prezzo del Wti di 60 dollari entro l ...

continua

La guerra tra Opec e shale oil amplia lo spread Brent/Wti

di Finanza Operativa

A cura di Nick Leung, Research Analyst, WisdomTree Europe I tagli all’offerta dell’OPEC stanno riducendo l’eccesso di scorte e facendo schizzare alle stelle i prezzi dell’oro nero, mantenendo il mercato in backwardation per i future sul petrolio. L’attesa diminuzione dell’offerta nel 201 ...

continua

Il petrolio Wti conferma l’inversione a “U”

di Finanza Operativa

Il petrolio Wti ha disegnato un doppio minimo a ridosso del supporto statico di medio termine posto a 58 dollari per barile beneficiando poi di un rimbalzo tecnico che ha portato i corsi in prima battuta a oltrepassare a a quota 60,70 la trendline discedente che da inizio febbraio ne bloccava i tent ...

continua

Le ragioni dietro la correzione del prezzo del petrolio

di Finanza Operativa

A cura di Pierre Melki, Equity Analyst Global Equity Research di Ubp Il prezzo del petrolio WTI è stato stabile dall’inizio dell’anno dopo aver visto, nel 2018, il miglior esordio in oltre un decennio e aver raggiunto un il livello massimo di 66,5 dollari a metà gennaio. All’inizio di fe ...

continua

Il dollaro spinge il petrolio Wti: i prossimi target e gli Etc a Milano

di Finanza Operativa

Complice il continuo indebolimento del dollaro, il petrolio Wti ha allungato ulteriormente il passo oltrepasando anche la resistenza statica di breve termine posta a 64,85 dollari per barile spingendo le quotazioni oltre quota 66. Un movimento che, biglietto verde permettendo, potrebbe proseguire an ...

continua

Materie prime: “Buy, don’t hold”

di Finanza Operativa

“Buy, don’t hold“, questo il suggerimento di Davide Bulgarelli, presidente di Siat (Società Italiana Analisi Tecnica) dato nel suoi intervento in occasione dell’outlook annuale di Etf Securities. Nel dettaglio, per quanto riguarda le commodity (asset class in cui l’emi ...

continua

Petrolio col fiatone verso nuovi massimi di periodo in scia al surplus Usa

di Finanza Operativa

Benchè gli ultimi dati pubblicati dall’Eia abbiano evidenziato che la scorsa settimana le scorte commerciali Usa di petrolio hanno accusato una discesa di 4,9 milioni di barili per un totale di 419.52 milioni, contro le stime di una contrazione limitata a 3,9 milioni di barili, la produzione stat ...

continua

Petrolio, Pechino primo importatore mondiale. I target sul Wti e gli Etc a Milano

di Finanza Operativa

Non si arresta la corsa del petrolio Wti, che nell’intraday di oggi ha superato anche la soglia tecnica e psicologica dei 55 dollari per barile mettendo così a segno negli ultimi sei mesi un rialzo superiore al 20 per cento. Un rally supportato dal taglio produttivo deciso dall’Opec e, ...

continua

Per il Petrolio Wti l’ascesa non è ancora finita

di Finanza Operativa

Il petrolio Wti torna a oltrepassare la resistenza statica posta a 52 dollari per barile in scia al calo dell’export di greggio dall’Iraq. Un movimento che, dollaro permettendo, favorisce il proseguimento dell’uptrend iniziato alla fine dello scorso mese di agosto. In quest’ottica i ...

continua

Petrolio Wti pronto per allungare ulteriormente il passo

di Finanza Operativa

Con il superamento nei giorni scorsi della resistenza a quota 52 dollari per barile il petrolio Wti ha quasi del tutto completato movimento a “V” iniziato a fine settembre che aveva spinto i corsi al ribasso fino al test in area 49 dollari della media mobile a 50 sedute e del coincidente ...

continua

Petrolio gravato da dollaro e offerta. Gli Etc short a Piazza Affari

di Finanza Operativa

Il rafforzamento del dollaro, soprattutto nel cambio contro euro, sta gravando come un macigno sull’intera asset class delle materie prime. In particolare, per quanto riguarda il petrolio Wti, già in calo (dopo la ripresa di settembre) per il fatto che la diminuzione del surplus di offerta gl ...

continua

Petrolio Wti al test della resistenza statica di medio termine al test della resistenza statica

di Finanza Operativa

In scia all’ennesimo uragano che ha colpito il Sud degli Stati Uniti e al calo delle consegne di greggio da parte dell’Arabia Saudita, il petrolio Wti è risalito fino a testare in area 50,35 dollari per barile la resistenza statica di medio periodo. Un ostacolo oltre il quale, dollaro p ...

continua

Petrolio Wti spinto da uragani, Opec e dollaro. Gli Etc long a Piazza Affari

di Finanza Operativa

Il petrolio Wti torna a infiammarsi in scia agli uragani che stanno colpendo il Sud degli Stati Uniti, al calo dell’offerta dell’Opec e al nuovo indebolimento del dollaro. Nel dettaglio, il governo Usa è stato costretto ad attingere alle le riserve strategiche di greggio per la prima vo ...

continua

Petrolio, accordo Opec: la strada verso il successo è ancora lunga

di Finanza Operativa

A cura di Pierre Melki, Equity Analyst Global Equity Research, Energy & Utilities di Ubp Da inizio anno a oggi, l’indice MSCI Energy ha sottoperformato l’MSCI World di oltre il 23%. Nonostante le revisioni al rialzo sulla domanda da parte dell’Energy Information Administration (EIA), il ba ...

continua

Petrolio, trivelle Usa al top dall’aprile 2014. Ma i prezzi provano a invertire rotta

di Finanza Operativa

Secondo gli ultimi dati diffusi da Baker Hughes negli Usa nell’ultima settimana sono stati attivati altri 11 pozzi petroliferi portando il totale a 758, il livello più alto dall’aprile 2014. Uno scenario va ad appesantire il già ampio surplus di offerta di greggio sul mercato. Nonostante ciò, ...

continua

Petrolio, doppio minimo in vista?

di Finanza Operativa

Il petrolio Wti potrebbe disegnare un doppio minimo a ridosso dei 44 dollari per barile, supporto testato l’ultima volta a inizio dello scorso maggio. Una figura tecnica che in genere preannuncia un rimbalzo dei corsi. Certo, per poter assistere a un’inversione di tendenza duratuta saran ...

continua

Petrolio: è la Cina che detta i prezzi, non l’OPEC

di Lukas Frese

L’accordo OPEC porterà a un costante rafforzamento del mercato del greggio, creando, secondo Helima Croft di RBC Capital Markets, un supporto a 50 dollari al barile nel secondo semestre del 2017. Come riporta Nick Cunningham su OilPrice.com, i prezzi dovrebbero “superare i 60 dollari” entro i ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X