Articoli con tag : dollaro

Forex: per l’Euro lo scenario resta negativo. L’analisi

di Giovanni Maiani

La divisa europea tende tuttora ad avvicinarsi ulteriormente ai “livelli pre pandemici”, anche se sull’Euro Index (paniere di mia crazione) aumentano le incertezze. Pertanto, presento oggi il benchmark “ufficiale” che, come osserviamo, rimane in un contesto discendente ed è individuato a ...

continua

Forex: Euro verso i livelli pre-pandemici

di Giovanni Maiani

L’euro si è ulteriormente indebolita durante le ultime giornate avvicinandosi sempre maggiormente ai “livelli pre pandemici”. Tuttavia, proprio ieri, abbiamo assistito a un rafforzamento dell’euro, specialmente nei confronti del dollaro Usa, ma la situazione rimane al momento orientata ...

continua

Forex: il dollaro si conferma forte. L’analisi del quadro tecnico

di Giovanni Maiani

L’Euro ha appena concluso una settimana decisamente negativa e, come se non bastasse, sui minimi, anche se ha recuperato qualche cosa ieri dopo l’uscita dei dati inflattivi americani. Lo scenario puramente tecnico rimane dunque orientato verso il basso e siamo in presenza di nuovi minimi rel ...

continua

Forex: l’Euro potrebbe tentare un rimbalzo

di Giovanni Maiani

La divisa europea torna a indebolirsi dopo l’effimero tentativo rialzista di metà mese e si avvicina nuovamente all’area di supporto individuata nelle immediate vicinanze di 120, livello relativo all’euro index di mia creazione e già evidenziato durante le ultime settimane. L’area situata ...

continua

Forex: il Dollar Index si rimette in riga

di Giovanni Maiani

La scorsa settimana è stata caratterizzata dalle riunioni delle Banche centrali e, tutto sommato, è trascorsa relativamente bene. La Fed ha ovviamente aumentato i tassi lo scorso 16 marzo, mentre è previsto per il prossimo 4 maggio un nuovo rialzo, forse, di 50 bps. Staremo a vedere. È ancora tr ...

continua

Mercati, Dollaro/Yen sui massimi degli ultimi sei anni

di Gianluigi Raimondi

Le banche centrali, malgrado le spinte inflazionistiche apparentemente fuori controllo (ieri l’inflazione canadese registra un nuovo massimo trentennale), sembrano fare melina: la BoE ha deciso un incremento dei tassi pari a 25 punti contro attese fermamente attestate a 50 punti, un “dovish hike ...

continua

Mercati: inflazione, salari e dollaro alla base della stretta monetaria Usa

di Redazione

Nonostante l’ultimo rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti abbia evidenziato il fatto che siano stati 12 mesi complessivamente positivi per la crescita dei posti di lavoro (quasi 600.000 in media negli ultimi tre mesi), alcuni temi sembrano preoccupare particolarmente gli investitori. In qu ...

continua

Forex: ancora molte incertezze per l’Euro

di Giovanni Maiani

La scorsa settimana abbiamo lasciato un euro relativamente debole, ma con tanta voglia di combattere. Ed è proprio quello che ha fatto, almeno per qualche giorno… In effetti, avevamo anche evidenziato la presenza di un importante supporto e il benchmark Euro Index (paniere valutario di mia re ...

continua

Forex: l’euro conferma la debolezza, ma combatte. I prossimi target

di Giovanni Maiani

Otto giorni orsono abbiamo lasciato un “Euro a rischio di ulteriori ribassi”, mentre l’analisi si concludeva con “… tende a peggiorare e potrebbe farlo con velocità”. Ahimè è andata proprio.. In effetti, l’Euro index (paniere valutario di mia creazione) ha accusato una pesante corre ...

continua

Forex: Euro a rischio di ulteriori ribassi

di Giovanni Maiani

La scorsa settimana abbiamo lasciato un Euro Index (paniere valutario di mia crreazione) “bersagliato da più parti”, mentre oggi appare sempre più a rischio. In effetti, il benchmark da me realizzato effettua un movimento altalenante dalla seconda metà dello scorso mese di novembre appoggiand ...

continua

Forex: Euro Index bersagliato da più parti

di Giovanni Maiani

La divisa europea si limita a vivacchiare da ormai troppo tempo ed è alle prese, da una parte, dalla politica monetaria della Fed, dall’altra con i problemi geopolitici legati all’Ucraina, e dall’altra ancora (in questa situazione è doveroso), dalla Pandemia più o meno in via di rallentamen ...

continua

Mercati, il dollaro perde potere d’acquisto rispetto al Bitcoin

di Redazione

La corsa al riconoscimento da parte dei mercati del Bitcoin come valuta principale negli Usa e nel mondo almeno nei numeri è già storia. Il dollaro infatti ha perso il 97% del proprio potere d’acquisto nei confronti del Bitcoin negli ultimi cinque anni attestando il cambio a 0,000024, come ripor ...

continua

Forex, nel caos dei mercati l’euro resta apatico

di Giovanni Maiani

L’euro ha effettuato un tentativo di rafforzamento all’inizio del mese, ma non ha potuto evitare di concludere la scorsa settimana in terreno negativo riportandosi, pienamente, all’interno della sottile fase laterale che sta caratterizzando le ultime settimane. Le preoccupazioni relative a ...

continua

Mercati, l’oro vola in scia ai venti di guerra

di Gianluigi Raimondi

Le tensioni geopolitiche e il rialzo dell’inflazione spinto il prezzo spot dell’oro a superare i 1.880 dollari per oncia, massimo relativo toccato lo scorso 16 novembre. Certo, dopo l’ultimo allungo che ha consentito ai corsi di arrivare alla soglia tecnica e psicologica a quota 1.900, ...

continua

Forex: Euro ancora in stand-by

di Giovanni Maiani

La divisa europea stava per confermare un segnale di peggioramento quando, quasi magicamente, ha recuperato terreno allontanandosi, anche se al momento solo parzialmente, dalla zona di pericolo. Tuttavia per l’euro lo scenario di medio periodo rimane ribassista, mentre la situazione di breve ...

continua

Mercati, commodity: le divergenze tra oro e petrolio e gli Etc a Piazza Affari

di Gianluigi Raimondi

Le recenti parole di Powell dopo il meeting della Fed in settimana hanno spinto al rialzo il Biglietto Verde, con il Dollar Index attualmente su livelli che non toccava dal giugno del 2020, come è possibile notare dal grafico sottostante. Uno scenario, quello che vede un dollaro in ascesa, che di s ...

continua

Mercati, Euro in cerca di un valido supporto dopo le parole di Powell

di Gianluigi Raimondi

La Federal Reserve ha lasciato i tassi invariati con il costo del denaro Usa fermo fra lo 0 e lo 0,25%. Comunque, “a breve sarà appropriato alzare i tassi di interesse” ha affermato il presidente Powell al termine della riunione dell’istituto centrale. L’economia e il mercat ...

continua

Forex, Euro ancora debole e apatico. I target da monitorare

di Giovanni Maiani

La divisa europea, a livello complessivo di indice (l’Euro Index, paniere di mia crazione), consolida ulteriormente all’interno di un’area di relativa neutralità, come mi piace chiamarla, e praticamente “perde tempo”. Le fasi di congestioni servono ovviamente, ma complicano la ...

continua

Forex: l’Euro Index si è alzato soltanto per un bicchiere d’acqua

di Giovanni Maiani

Abbiamo lasciato otto giorni fa l’Euro Index (paniere valutario di mia creazione) pieno di speranze mentre cercava la strada del recupero, ma la chiusura settimana è stata a dire poco deludente con le ultime due sedute ribassiste. Il rosso è proseguito anche questa settimana. Il Bloomberg Euro I ...

continua

Investimenti, meglio andare corti sul dollaro

di Redazione

“Il rally che il dollaro Usa ha registrato lo scorso anno si è progressivamente esaurito nel secondo semestre, nonostante la netta incorporazione nelle valutazioni della stretta decisa dalla Fed. Ciò è in parte dovuto alla risposta sincronizzata dei mercati obbligazionari. I timori di inasp ...

continua

Investimenti, gradi di difficoltà: medio il 2021, medio-alto il 2022, alto il 2023

di Alessandro Fugnoli

Investire nel 2021, alla fine è stato un po’ meno complicato di quello che si poteva immaginare, quantomeno per i portafogli standard, ovvero quelli mediamente diversificati che investono al 60% in azioni e al 40% in bond (come in America) o quelli al 40% in azioni e al 60% in bond (come si usa i ...

continua

Asset allocation: un nuovo alleato per un futuro in crescita del dollaro

di Redazione

Il dollaro statunitense domina attualmente la fatturazione commerciale globale, componendo circa il 40% dei pagamenti, e ciò è riconducibile al fatto che molte materie prime sono prezzate e scambiate in dollari. “Tuttavia, ci sono anche degli svantaggi nell’usare il dollaro per la fatturaz ...

continua

Forex: l’Euro forse si risveglia

di Giovanni Maiani

Qualche giorno fa ho parlato, scherzosamente, del “letargo” dell’Euro index (paniere valutario di mia creazione) e della speranza che questo si concludesse prima di marzo o, meglio ancora, “entro il giorno della marmotta (2 febbraio)”, con l’ovvia aspettativa di una pronta conclusione de ...

continua

Forex: l’Euro sta ancora ricaricando le batterie

di Giovanni Maiani

Abbiamo lasciato alla fine dello scorso anno un Euro Index (paniere valutario di mia creazione) fiacco e lo ritroviamo, in questi primi giorni del 2022, sempre fiacco. La costanza è importante… Ora ho capito: il benchmark valutario è in letargo. Non si spiega diversamente. Il letargo finisce gen ...

continua

Asset allocation: perché il dominio del dollaro è più forte che mai

di Redazione

Nell’ultimo periodo si è spesso paventato un possibile forte calo del valore di scambio del dollaro statunitense rispetto alle altre valute dei Paesi Sviluppati, una preoccupazione che sembra coincidere con la perdita del suo status di valuta di riserva a livello mondiale. “Riteniamo, t ...

continua

Forex: Euro Index ancora in letargo

di Giovanni Maiani

L’Euro Index (paniere valutario di mia creazione) sta praticamente “perdendo tempo” dalla fine dello scorso mese in quanto si limita a consolidare all’interno di un range relativamente stretto. Inoltre, non riesce ad abbandonare la Gann line ribassista che sta caratterizzando il 2021 ...

continua

Mercati, valute: l’outlook di Ubp

di Redazione

“Nel 2022 ci attendiamo un moderato apprezzamento del dollaro rispetto alle valute del G10 e di alcune monete dei mercati emergenti. Questo costituisce un importante cambiamento rispetto alla visione che nutrivamo da tempo sul dollaro, ma lo riteniamo avvalorato dai toni più hawkish adottati ...

continua

Forex, Euro: il recupero è ancora molto incerto

di Giovanni Maiani

L’Euro Index (paniere valutario di mia creazione) ha realizzato un minimo relativo alla fine dello scorso mese di novembre dal quale ha effettuato un piccolo rimbalzo ora però fermato dall’importante resistenza dinamica costituita da una Gann line. La situazione puramente tecnica è invariata, ...

continua

Mercati, Ubs: “Il franco dovrebbe indebolirsi”

di Gianluigi Raimondi

Il franco svizzero è sempre molto forte rispetto all’euro e al dollaro. Il movimento di crescita è cominciato attorno alla metà di ottobre e da due settimane per comprare un euro ci vuole meno di 1,05 franchi, un valore che non si vedeva dal 2015. Eppure la Banca nazionale svizzera (BNS) no ...

continua

Mercati, dopo Omicron, un altro colpo a Wall Street dalla Fed

di Redazione

Wall Street stava tentando l’ennesimo recupero, con il solito Nasdaq 100 in grado di portarsi in positivo, quando sono comparse le headline relative alla testimonianza di Powell al Senato, di fronte al  Senate Banking Committee. Il mercato era andato fiducioso incontro all’evento, anche ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti