Articoli con tag : Ubp

UBP lancia la strategia UBAM per potenziare l’offerta negli investimenti azionari

di Hillary Di Lernia

Union Bancaire Privée (UBP) ha annunciato oggi di avere arricchito la sua gamma di prodotti azionari con il lancio di UBAM – Multifunds Secular Trends, una soluzione d’investimento innovativa che combina l’investimento tematico con una prospettiva a lungo termine. Questa strategia long on ...

continua

Ubp, il bilancio sorride

di Redazione

Union Bancaire Privée ha comunicato i propri risultati di bilancio relativi al primo semestre 2019. L’utile netto della società è stato di 117,2 milioni di franchi, con un incremento dell’1,7% rispetto ai 115,3 milioni di franchi dell’anno precedente, mentre il patrimonio gest ...

continua

Buoni del tesoro poliennali, ecco gli effetti dei nuovi stimoli monetari

di Stefano Fossati

Il presidente della Bce Draghi al forum di Sintra ha aperto la porta a un ulteriore allentamento. Per non essere da meno, la Federal Reserve sembra convalidare il cambiamento delle aspettative di mercato per i tagli dei tassi di quest’anno. Secondo Mohammed Kazmi, macro strategist e portfolio ...

continua

UBP: le ragioni dietro il boom dell’Impact Investing

di Stefano Fossati

Nel 2018, gli investimenti definiti sostenibili ammontavano a 31mila miliardi di dollari di AUM (fonte: Global Sustainable Investment Review) e continuano a crescere a un ritmo più rapido rispetto a quasi tutte le altre asset class. Tuttavia, investimento sostenibile è un termine ampio che copre m ...

continua

Obbligazionario, quali strategie adottare per proteggersi dalla volatilità

di Gianluigi Raimondi

I mercati obbligazionari hanno ottenuto buoni risultati da inizio anno sull’onda della svolta espansiva della Fed, con il presidente Powell che si è concentrato sulla necessità di essere pazienti e la prossima mossa che potrebbe essere un rialzo dei tassi così come un taglio. Gli sviluppi in qu ...

continua

Petrolio fra i 60 e i 70 dollari nel medio termine, decisiva la crescita globale

di Max Malandra

I prezzi del petrolio sono in aumento di oltre il 34% da inizio anno. “Il rally è arrivato quando gli investitori hanno visto l’efficacia dell’OPEC per mantenere la sua promessa di diminuire la produzione di 1,2 milioni di barili al giorno rispetto ai dati registrati a ottobre  ...

continua

Nuovi stimoli cinesi dopo la spallata di Trump?

di Max Malandra

“Il presidente Donald Trump ha aumentato la pressione sulla Cina per raggiungere un accordo commerciale minacciando un possibile aumento delle tariffe al 25% (dal 10%) su 200 miliardi di dollari di esportazioni cinesi verso gli Stati Uniti entro venerdì 10 maggio – fa subito il punto A ...

continua

Ubp, salta il capo del pb

di Redazione

Michel Longhini lascia Union Bancaire Privée (UBP), secondo una nota interna della private bank  alla quale ha avuto accesso Finews.ch. Un addio improvviso dopo nove anni ai vertici della società ginevrina, per quello che è stato uno dei più stretti collaboratori del ceo e co-proprietario Gu ...

continua

Villamin (Ubp): “Ecco perché è arrivato il momento di rivalutare il Giappone”

di Gianluigi Raimondi

Lo scetticismo degli investitori nei confronti del Giappone, con il suo ritorno composto annuale dell’1% degli ultimi 30 anni, è comprensibile. E sebbene periodicamente sia emerse il tema delle valutazioni, queste motivazioni sono state spesso respinte considerata la crescita degli utili e della ...

continua

Guardare al debito corporate IG e a quello emergente

di Max Malandra

A cura di Norman Villamin, CIO Private Banking e Head of Asset Allocation di Union Bancaire Privée Il mese scorso abbiamo visto ulteriori comunicazioni dal tono espansivo da parte di Fed e BCE. Entrambe si stanno avvicinando al percorso monetario imposto dal mercato e, così facendo, entrambe fanno ...

continua

Obbligazioni Paesi emergenti, ecco su quali segmenti puntare nel 2019 secondo Ubp

di Gianluigi Raimondi

Quali sono i fattori che potrebbero sostenere le obbligazioni emergenti nei prossimi mesi? In primo luogo – fa notare Karine Jesiolowski, Senior Investment Specialist di Union Bancaire Privée (UBP) – è probabile che l’inasprimento monetario da parte della Fed si interrompa. Il ra ...

continua

Da Ubp una nuova strategia long/short sul credito

di Max Malandra

Union Bancaire Privée aggiunge una nuova strategia sulla sua piattaforma di UCITS alternativi. Lanciato in collaborazione con Global Credit Advisers, gestore di investimenti alternativi con sede a New York, U Access (IRL) GCA Credit Long/Short UCITS è un fondo long/short focalizzato sul credito. U ...

continua

Cina, in arrivo stimoli pari al 5% del Pil

di Gianluigi Raimondi

A cura di Norman Villamin, CIO Private Banking e Head of Asset Allocation di Ubp La crescita della Cina ha visto un rallentamento al 6,4% nel quarto trimestre del 2018, mentre gli indicatori di gennaio continuano a suggerire una crescita modesta. Noi per il 2019 prevediamo una crescita del 6%. Le au ...

continua

Nuova politica della Fed, nuove opportunità per gli investitori

di Max Malandra

Il mese scorso la Fed ha assunto un tono a supporto dei mercati, rimanendo positiva sulle prospettive di crescita economica, prevedendo un’inflazione stabile e, allo stesso tempo, orientando la sua politica monetaria verso misure più “pazienti” e “flessibili”. “L ...

continua

Oro sostenuto dall’incertezza

di Finanza Operativa

Di Névine Pollini, Senior commodity analyst, Ubp I prezzi dell’oro sono stati sostenuti da una domanda di beni rifugio. La disputa tariffaria ancora irrisolta tra Stati Uniti e Cina e il suo impatto negativo sulla crescita globale è uno dei fattori che concorrono a rendere gli investitori ne ...

continua

Emergenti, chi vince e chi perde

di Finanza Operativa

A cura di Karine Jesiolowski, Senior Investment Specialist Emerging Market Fixed Income di Union Bancaire Privée Il 2018 è stato un anno di grande volatilità per l’obbligazionario dei Mercati Emergenti, ma per il 2019 ci aspettiamo che queste aree offrano opportunità interessanti per gli inves ...

continua

Mercati Emergenti, chi vincerà e chi perderà nel 2019 secondo Ubp

di Finanza Operativa

Di Karine Jesiolowski, Senior Investment Specialist Emerging Market Fixed Income di Ubp Il 2018 è stato un anno di grande volatilità per l’obbligazionario dei Mercati Emergenti, ma per il 2019 ci aspettiamo che queste aree offrano opportunità interessanti per gli investitori. In Argentina la re ...

continua

UBP: mercati emergenti, chi vince e chi perde nel 2019

di Redazione

Nel 2019 recessione meno dura per l'Argentina, accelera la crescita il Brasile. Ancora rischi in Turchia. Il punto. ...

continua

Emergenti, outlook positivo per l’obbligazionario

di Finanza Operativa

A cura di Karine Jesiolowski, Senior Investment Specialist Emerging Market Fixed Income di Union Bancaire Privée Dopo il sell-off dei mercati nel 2018, ci aspettiamo che il reddito fisso degli emergenti registri una performance migliore nel 2019, grazie a fondamentali solidi, alla riduzione del ris ...

continua

Una Fed più timida riaccenderà la voglia di oro?

di Finanza Operativa

A cura di Névine Pollini, Senior commodity analyst di Union Bancaire Privée Recentemente l’oro ha scambiato all’interno di una forchetta di prezzo ristretta, con una tendenza rialzista alimentata dalla speculazione che la Fed potrebbe prendersi una pausa nel suo rialzo dei tassi. Il 28 nov ...

continua

Azionario, nel 2019 guardare all’IT che punta sull’healtcare

di Finanza Operativa

A cura di Robin Boldt, Healthcare expert di Union Bancaire Privée Il mercato globale della salute continua a espandersi rapidamente, trainato dall’invecchiamento della popolazione, dalla domanda da parte dei mercati emergenti e dall’estensione dell’assicurazione sanitaria di base, che continu ...

continua

Legge di bilancio, occhi puntati sulla risposta della Commissione Ue

di Finanza Operativa

A cura di Mohammed Kazmi, Portfolio Manager, Macro Strategist di Union Bancaire Privée Il mercato sta anticipando la risposta al bilancio da parte della Commissione europea prevista per domani. Data la mancanza di concessioni da parte del governo nella sua riproposizione del bilancio, la maggior pa ...

continua

Petrolio verso una stabilizzazione tra i 65 e i 70 dollari

di Finanza Operativa

Di Norman Villamin, CIO Private Banking and Head of Asset Allocation di Ubp Il calo del 20% del greggio rispetto ai massimi di ottobre ha spinto gli operatori del mercato a sostenere che uno dei fattori chiave per il sell-off è stata l’annuncio di deroghe da parte degli Stati Uniti per consentire ...

continua

Small e mid cap europee, valutazioni più basse e prospettive interessanti?

di Finanza Operativa

Di Charlie Anniss European Small and Mid-Cap Portfolio Manager di Ubp I timori di un peggioramento delle tensioni commerciali globali hanno seriamente depresso il sentiment degli investitori in Europa. Sebbene non ci sia stato uno shock economico o un ulteriore deterioramento degli indicatori macroe ...

continua

Guerra commerciale, ecco come reagisce la Cina

di Finanza Operativa

A cura di Anthony Chan, Chief Asia Investment Strategist di Union Bancaire Privée Le tariffe commerciali di Trump a oggi (tariffa del 25% su 50 miliardi di dollari di esportazioni cinesi più il 10% su altri 200 miliardi di dollari) ridurranno solo marginalmente la crescita del PIL cinese di circa ...

continua

Ubp: “Nel 2019 puntare su strategie a capitale protetto ed hedge funds”

di Finanza Operativa

A cura di Union Bancaire Privée – Ubp Storicamente, il mese di ottobre ha visto alcuni dei cali più drammatici nel mercato azionario statunitense e globale. Alla luce di ciò, non sorprende che il calo del 5% circa delle azioni globali nel corso del mese fino ad oggi abbia suscitato notevoli pre ...

continua

Ubp punta sulla sostenibilità con Positive Impact Equity

di Chiara Merico

Con questo nuovo prodotto, UBP conferma il suo impegno negli investimenti responsabili e risponde alla crescente domanda da parte dei clienti di investimenti che combinino aspetti etici alle performance. ...

continua

L’aumento del rischio non impatta sull’oro

di Finanza Operativa

A cura di Névine Pollini, Senior commodity analyst di Union Bancaire Privée Il 26 settembre, come previsto, il FOMC ha aumentato i Fed fund di 25 punti base, al 2-2,25%, e ha eliminato dal suo statement la frase che descrive la sua politica monetaria come “accomodante”. L’economi ...

continua

Trimestrali, in arrivo risultati solidi per il settore energetico

di Finanza Operativa

Di Pierre Melki, Equity Analyst Advisory & Research di Ubp A settembre il prezzo del WTI è sceso del 4% durante la prima settimana del mese, per poi salire di quasi il 12% per raggiungere i 75 dollari al barile all’inizio di ottobre. Il rally è arrivato mentre gli investitori stanno valu ...

continua

Azionario cinese, possibile rimbalzo in vista

di Finanza Operativa

A cura di Norman Villamin, Chief Investment Officer (CIO) Private Banking and Head of Asset Allocation, di Union Bancaire Privée Imponendo tariffe del 10% fino alla fine dell’anno invece del previsto 25%, l’amministrazione Trump limita l’impatto sull’economia statunitense in ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X