Articoli con tag : Opec

Aspettando Doha…

di Finanza Operativa

A cura di Roberto Cominotto, gestore del fondo Julius Baer Multistock – Energy Fund di Gam Dopo aver sfondato al ribasso la soglia dei 30 dollari al barile, il petrolio ha recuperato terreno attestandosi ad oggi sugli stessi livelli dello scorso dicembre. Sebbene ci aspettiamo ulteriore volatilit ...

continua

Wti a 50 dollari al barile entro l’anno

di Finanza Operativa

A cura di Steven Bell, membro del team multi-strategy di Bmo Global Asset Management Il prezzo dell’energia e, più in particolare quello del petrolio, è così significativamente determinato da fattori ciclici e di breve periodo che la costruzione di un outlook di lungo periodo è un’operazione ...

continua

Petrolio, possibile ritorno all’equilibrio in vista?

di Finanza Operativa

A cura di Erasmo Rodriguez, Senior Equity Analyst, Energy and Utilities di Union Bancaire Privée Durante le ultime tre settimane il mercato del petrolio ha raggiunto i suoi massimi. Il prezzo del Brent è aumentato del 30% ed è attualmente scambiato a 40,5 dollari al barile. Sono tre le ragioni al ...

continua

Petrolio, scorte Usa al top e il Wti torna sotto i 40 dollari per barile

di Finanza Operativa

a cura di IG Dal 12 febbraio fino al 18 marzo i prezzi del petrolio hanno evidenziato una tendenza positiva che sembrava non trovare ostacoli sulla scia della debolezza del dollaro e sulle aspettative di un accordo imminente tra i paesi produttori per congelare la produzione ai livelli di gennaio. I ...

continua

Petrolio Wti al test della resistenza statica in attesa del meeting dell’Opec

di Finanza Operativa

Il petrolio Wti si conferma, almeno per il momento, saldamente al di sopra della soglia tecnica e psicologica dei 40 dollari per barile in attesa di assistere alla riunione straordinaria tra i membri Opec e alcuni membri non-OPEC (tra cui la Russia) in merito alle possibili azioni da attuare per rid ...

continua

Petrolio in rally ma gli analisti restano cauti

di Finanza Operativa

I prezzi del petrolio, hanno esteso il rally che ha portato le quotazioni a salire di un terzo dai minimi livelli raggiunti da inizio 2016, in quanto la notizia di cali produttivi e la partecipazione di vari produttori globali al progetto teso a congelare i regimi operativi crea sostegno alle quotaz ...

continua

Il petrolio torna a salire in scia all’indebolimento del dollaro e alla Russia

di Finanza Operativa

Nuovi rimbalzi per le quotazioni del petrolio, dopo il recente tentativo di flessione al di sotto dei 30 dollari al barile per il Wti quotato a New York, con i corsi che riescono a risalire oltre la soglia dei 33 dollari. Il movimento ascendente è stato favorito dalle notizie per una accordo tra se ...

continua

Petrolio, discesa senza fine?

di Finanza Operativa

di Matteo Paganini, analista Fxcm Italia Non vi è dubbio che uno dei protagonisti assoluti non solo del 2015, ma anche di questo incipit del 2016, sia il petrolio. Dall’inizio dell’anno il petrolio Wti è sceso da quota 38 dollari/barile a minimi intorno a 27,50, prima di correggere a rialzo gr ...

continua

Russia e Opec riaccendono il petrolio

di Finanza Operativa

Il petrolio torna a infiammarsi in scia alla possibilità che l’Opec possa annunciare una serie di tagli alla produzione nel meeting in programma il prossimo febbraio e che la Russia si è detta aperta a una possibile cooperazione con i Paesi del Cartello nel tentativo di contenere il surplus ...

continua

Petrolio sotto i 30 dollari. Ecco gli Etc a Piazza Affari per sfruttare i ribassi

di Finanza Operativa

Ancora una volta è il petrolio a trainare i ribassi nel settore delle materie prime con l’indice Bloomberg Commodities Index scivolato ai livelli più bassi dal 1991. E dopo lo sfondamento, il 12 gennaio, da parte del future sul Wti quotato al Nymex della soglia tecnica e psicologica dei 30 d ...

continua

Arabia Saudita e Iran potrebbe cancellare i recenti cali del petrolio?

di Finanza Operativa

Nicolas Robin, gestore specializzato sulle commodities di Columbia Threadneedle Investments, dice di “No”, e spiega: “E’ improbabile che le recenti tensioni tra l’Arabia Saudita e l’Iran possano sostenere un aumento dei prezzi del petrolio. Ora che i due paesi hanno t ...

continua

Petrolio ancora in caduta dopo il liberi tutti dell’Opec

di Luca Spoldi

L'Opec ha dato carta bianca ai singoli stati circa la produzione petrolifera, così nel 2016 Iran, Arabia Saudita e Libia potrebbero incrementare la propria produzione di greggio ...

continua

L’Opec anzichè tagliare alza la produzione? Petrolio in caduta

di Luca Spoldi

Prezzi del petrolio che cadono sulla soglia dei 40 dollari al barile. Da Vienna giungono infatti voci di un possibile ulteriore innalzamento del tetto produttivo dell'Opec ...

continua

Petrolio ancora gravato da un eccesso di offerta

di Finanza Operativa

Le quotazioni del petrolio risentono dell’attesa odierna per la riunione dell’OPEC in cui il Cartello dovrebbe procedere a una conferma dell’attuale livello produttivo nonostante il Venezuela proporrà un taglio dell’output del 5 per cento. D’altro canto l’Iran, dopo la fine delle sanzio ...

continua

Petrolio, nessun taglio in vista dall’Opec

di Luca Spoldi

Difficilmente l'Opec potrà decidere un taglio alla produzione petrolifera del cartello: oltre al'Arabia Saudita anche l'Iran si è già schierato contro tale ipotesi ...

continua

Una chiusura d’anno ricca di appuntamenti importanti

di Finanza Operativa

a cura di Banca Intermobilare Se dicembre si caratterizza usualmente per un calo dell’attività sui mercati finanziari per effetto delle numerose festività e della chiusura d’anno, quello appena iniziato si preannuncia invece come un mese denso di appuntamenti significativi a cui difficilmente ...

continua

Draghi potrebbe deludere un mercato troppo pretenzioso

di Finanza Operativa

a cura di Vincenzo Longo, market strategist di IG Apertura di settimana in positivo per le Borse europee che continuano a dare seguito ai rialzi in vista della Bce. La riunione della Banca centrale europea rappresenta sicuramente il principale market mover in una settimana densa di appuntamenti inte ...

continua

Le quotazioni del Petrolio tornano a raffreddarsi. Ecco i perchè

di Finanza Operativa

Ieri le autorità del Kuwait, produttore chiave di petrolio targato OPEC, ha affermato che il mercato del greggio troverà un suo equilibrio senza la necessità di intervanti specifici, indicando così il proseguimento della politica attuata per contrastare la produzione di shale oil negli Stati Uni ...

continua

Petrolio: non attendetevi novità oggi dall’Opec

di Luca Spoldi

Oggi l'Opec si riunisce, ma difficilmente emergeranno novità. Da dodici mesi i paesi membri superano regolarmente i tetti produttivi e non sembrano intenzionati a ridurre le estrazioni ...

continua

Mercato del petrolio, cambierà tutto. La view di Western Asset

di Finanza Operativa

Il drastico calo subito dai prezzi del greggio negli ultimi sei mesi difficilmente subirà un’inversione di tendenza nel prossimo futuro e questo segnala come l’OPEC non eserciti più un controllo assoluto dei mercati, è quanto è stato sottolineato da un gruppo di esperti in occasione di un re ...

continua

Wall Street soffre il taglio delle stime Opec

di Luca Spoldi

L’oro si conferma a 1.232 dollari l’oncia, l’argento oscilla a 17,15 dollari e il petrolio cade sui nuovi minimi a cinque anni. ...

continua

L'OPEC mantiene invariata la produzione di petrolio

di Fabio Coco

Durante l'incontro di oggi dell'Opec, i 12 Paesi esportatori di petrolio hanno deciso di mantenere invariate le quote di produzione del greggio. Verso fine anno; si prevede che le quotazioni del petrolio possano arrivare a 75 dollari al barile. ...

continua

OPEC: stop alla speculazione sul prezzo del barile

di Marco Mairate

L'OPEC chiede un giro di vite sul mercato spot del petrolio per evitare nuove speculazioni sul prezzo del greggio. La diatriba verte sul prezzo dei vari tipi di petrolio attualmente prodotti, prezzi determinati attraverso i mercati elettronici (spot) di New York (NYMEX) o l'IPE di Londra. ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti