Articoli con tag : Credit Suisse

Emerging Consumer Survey di Credit Suisse: migliora la fiducia dei consumatori

di Finanza Operativa

La fiducia è migliorata per i Paesi core ma è anche aumentata la divergenza in termini di ottimismo; netto per i consumatori delle maggiori economie asiatiche, si vede invece un crollo di fiducia per Turchia e Messico a causa dei fattori geopolitici.  Il consumatore medio cambia comportamento gra ...

continua

Bce: per Credit Suisse aumento tassi sui depositi può precedere conclusione QE

di Luca Spoldi

CREDIT SUISSE: BCE POTREBBE ALZARE TASSI SU DEPOSITI – La Bce potrebbe ottenere un effetto maggiore (e più positivo) sui bilanci delle banche dell’Eurozona agendo sul tasso sui depositi che non avviando il “tapering” (rallentamento del ritmo degli acquisti sino alla definitiva interruzi ...

continua

Credit Suisse: la Bce potrebbe alzare i tassi prima di concludere il QE

di Luca Spoldi

CREDIT SUISSE: BCE POTREBBE ALZARE TASSI SU DEPOSITI – La Bce potrebbe ottenere un effetto maggiore (e più positivo) sui bilanci delle banche dell’Eurozona agendo sul tasso sui depositi che non avviando il “tapering” (rallentamento del ritmo degli acquisti sino alla definitiva interruzi ...

continua

Emergenti, migliora la fiducia dei consumatori ma crescono le divergenze

di Finanza Operativa

Migliorata sul 2015 la fiducia dei consumatori dei Paesi Emergenti “core” grazie a prospettive economiche globali più definite. I mercati azionari domestici hanno preso valore e si è alleviata la pressione per quei Paesi legati ai prezzi delle materie prime. Questi i principali elementi della ...

continua

Come l’Italia (o un altro Paese) potrebbe uscire dall’Euro adesso. Ecco cosa dice il Credit Suisse

di Redazione

Estratto dal Monthly Report di Credit Suisse per il mese di marzo Ora che i negoziati sul prossimo pagamento alla Grecia sono nuo- vamente impantanati e importanti politici in Francia e Italia spingo- no ad uscire dall’euro, si è riaperto il dibattito sul possibile disfacimento della moneta unica ...

continua

Credit Suisse vuole prestare sempre di più ai clienti facoltosi

di Luca Spoldi

CREDIT SUISSE PRESTA SOLDI AI CLIENTI FACOLTOSI – Credit Suisse prevede che l’offerta di finanziamenti agli individui più benestanti al mondo aiuterà il gruppo a rendere profittevole la sua scommessa sui servizi di wealth management. Secondo quanto ha rivelato il Chief financial officer (C ...

continua

Credit Suisse e Lbs scoprono chi ha reso di più come azioni e bond dal 1900 a oggi

di Luca Spoldi

SUD AFRICA E AUSTRALIA BATTONO WALL STREET – Dal 1900 al 2016 il miglior mercato azionario al mondo è stato quello del Sud Africa, seguito dalla borsa australiana, da Wall Street e dal Canada. Danimarca e Svezia sono invece stati i due mercati bond che hanno fatto guadagnare di più gli inves ...

continua

Sudafrica e Danimarca i mercati più redditizi dal 1900 a oggi

di Luca Spoldi

SUD AFRICA E AUSTRALIA BATTONO WALL STREET – Dal 1900 al 2016 il miglior mercato azionario al mondo è stato quello del Sud Africa, seguito dalla borsa australiana, da Wall Street e dal Canada. Danimarca e Svezia sono invece stati i due mercati bond che hanno fatto guadagnare di più gli inves ...

continua

Classifiche Bluerating: Credit Suisse in testa tra gli obbligazionari franco svizzero

di Andrea Telara

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria obbligazionari Franco Svizzero il migliore a un anno è CS (Lux) Inflation Linked CHF Bond IB Acc CHF. ...

continua

Credit Suisse in perdita taglia altri 5.500 posti. Ma il titolo continua a salire

di Finanza Operativa

Credit Suisse ha annunciato una perdita di 2,44 miliardi di franchi per l’esercizio 2016, e la cancellezione di circa 5.500 posti di lavoro nel 2017. Un taglio che va a completare quello di 7.250 unità operato lo scorso anno. Una decisione che, a detta del management dell’istituto, dovr ...

continua

Credit Suisse, ecco i punti forza dell’Asia Corporate Bond Fund

di Redazione

Con alcune delle economie in più rapida crescita al mondo e oltre la metà della popolazione mondiale, l’Asia si conferma un motore di crescita e uno dei primi sostenitori dell’economia globale. Il ceto medio asiatico, in rapida espansione e sempre più abbiente, alimenta la spesa al consumo me ...

continua

Classifiche Bluerating: Credit Suisse in testa tra i fondi obbligazionari franco svizzero

di Andrea Telara

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria fondi obbligazionari franco svizzero, il primo per performance a un anno è CS (Lux) Inflation Linked CHF Bond IB Acc CHF. ...

continua

Vivere e investire oltre la globalizzazione, 10 previsioni dal Credit Suisse Research Institute

di Redazione

Se il 2016 è stato l’anno che ha ‘incrinato’ la globalizzazione, nel 2017 si assisterà alla creazione di un mondo più multipolare, con il rischio di un tracollo dei traffici commerciali. E’ l’assunto di base contenuto nello studio “Getting over Globalization” realizzato dal ...

continua

Oltre la globalizzazione

di Finanza Operativa

Credit Suisse Research Institute ha pubblicato uno studio intitolato “Getting over Globalization” (Oltre la globalizzazione) nel quale si sottolinea come l’economia mondiale vada assumendo una forma più multipolare, la cui stabilità dipende a sua volta da una precoce instaurazione di istituz ...

continua

Capitale protetto e prime cedole al 6% (lordo) per i nuovi bond Credit Suisse

di Redazione

Credit Suisse ha quotato sul MOT di Borsa Italiana le nuove obbligazioni a tasso misto in dollari Usa con scadenza gennaio 2027. Cosa offrono Le nuove obbligazioni Credit Suisse (codice ISIN XS1532610323) sono denominate in dollari e sono caratterizzate da un tasso misto. Per i primi due anni pagano ...

continua

Credit Suisse, nuove obbligazioni in dollari a Piazza Affari

di Lukas Frese

PUNTARE SUL DOLLARO – Credit Suisse ha quotato sul Mot (il mercato obbligazionario telematico) di Borsa Italiana nuove obbligazioni a tasso misto in dollari statunitensi con scadenza a gennaio 2027. I titoli (codice Isin XS1532610323) hanno una durata di dieci anni e pagano, per i primi due anni, ...

continua

Credit Suisse quota obbligazioni in dollari sul Mot

di Andrea Telara

I titoli hanno una durata di dieci anni e pagano, per i primi 24 mesi, una cedola annua lorda pari al 6% . ...

continua

Credit Suisse, le banche italiane si stanno riprendendo

di Redazione

BANCHE ITALIANE IN RIPRESA – Lo sconto a cui trattano le banche italiane rispetto ai loro concorrenti europei si è ridotto all’11% dal 17% (record di tutti i tempi) di fine novembre, come notano gli analisti di Credit Suisse in un report. A cosa si deve questo recupero? Al migliorato scenario p ...

continua

Banche italiane: per Credit Suisse tre fattori alla base del recupero in borsa

di Luca Spoldi

BANCHE ITALIANE IN RIPRESA – Lo sconto a cui trattano le banche italiane rispetto ai loro concorrenti europei si è ridotto all’11% dal 17% (record di tutti i tempi) di fine novembre, come notano gli analisti di Credit Suisse in un report. A cosa si deve questo recupero? Al migliorato scenar ...

continua

Credit Suisse: il recupero delle banche italiane poggia su tre pilastri

di Luca Spoldi

BANCHE ITALIANE IN RIPRESA – Lo sconto a cui trattano le banche italiane rispetto ai loro concorrenti europei si è ridotto all’11% dal 17% (record di tutti i tempi) di fine novembre, come notano gli analisti di Credit Suisse in un report. A cosa si deve questo recupero? Al migliorato scenar ...

continua

Credit Suisse strappa Guglielmetto a Deutsche Bank

di Andrea Telara

Il manager nuovo arrivato ricoprirà la carica di head of multi asset class solution (Macs) per l’Italia. ...

continua

Verificare lo stato di salute del portafoglio

di Finanza Operativa

A cura di Georg Stillhart, Asset Allocation Advisory/Investment Strategy, Credit Suisse Definire la composizione di un portafoglio è il primo passo per il successo di un  investimento. Oltre l’80% del rischio e del rendimento di un portafoglio dipende da questa politica, ovvero l’asset allocat ...

continua

America Latina, investimenti da riscoprire

di Finanza Operativa

A cura di Sylvio Castro, Head of Investment Advisory Brazil, Credit Suisse Gran parte dell’America latina ha vissuto un periodo di persistente debolezza da  quando il superciclo trainato dalla Cina e dalle commodity si è interrotto nel 2014/15.  Tuttavia, i progressi compiuti sul fronte valutar ...

continua

Blueindex: debutto positivo per Banco Bpm

di Luca Spoldi

BANCO BPM PARTE A RAZZO – Partenza a razzo di Banco Bpm che nelle prime due sedute dell’anno, al debutto a Piazza Affari, mette a segno un rialzo del 15% abbondante, salendo a 2,68 euro per azione prendendo la testa del Blueindex. Ieri in particolare il titolo con un +7,2% è riuscito a tene ...

continua

Un accordo economico chiude le inchieste Usa di Deutsche Bank e Credit Suisse

di Luca Spoldi

MAXI MULTE PER DEUTSCHE BANK E CREDIT SUISSE – Deutsche Bank e Credit Suisse Group hanno raggiunto l’intesa per chiudere definitivamente la vicenda che ha visto le due banche imputate per la vendita di mutui collegati a bond subprime da cui si originò la crisi finanziaria del 2008. La reazione ...

continua

Banche, in Europa la crisi non riguarda solo Mps

di Finanza Operativa

La situazione di una serie banche europee è, a dir poco, travagliata. La menzione d’onore va, vista la nazionalità, a Monte Paschi, che dopo aver fallito la raccolta di capitale progettata per 5 mld di euro si avvia velocemente verso una nazionalizzazione. Ma l’istituto senese, nel Vecchio ...

continua

Economia svizzera in crescita anche nel 2017

di Finanza Operativa

A cura di Anja Hochberg, Chief Investment Officer Switzerland, Credit Suisse Nonostante la forza del franco svizzero, l’economia elvetica dovrebbe proseguire il suo percorso di crescita moderata anche nel 2017. La forte competitività dell’industria svizzera, unitamente alla lenta ma progressiva ...

continua

Credit Suisse: volatilità in crescita, occhio a Unicredit

di Luca Spoldi

RISULTATO NON ANCORA SCONTATO DAL MERCATO – La vittoria del “no” era nell’aria, ma che il margine potesse essere così ampio non è ancora “prezzato” dai mercati secondo Credit Suisse che in una nota sottolinea come nel caso non si riuscisse a trovare una maggioranza per proseguire i ...

continua

Credit Suisse: ampia vittoria del “no” potrebbe portare al bail-in di alcune banche

di Luca Spoldi

Il Credit Suisse esamina gli scenari possibili a seconda dell’esito del referendum italiano. Nell’ipotesi peggiore per alcune banche potrebbero aprirsi procedure di "bail-in","

Cosa succede se vince il NO secondo Credit Suisse

di Marco Barlassina

CREDIT SUISSE FA IPOTESI SUL POST-REFERENDUM – Con gli ultimi sondaggi che confermano un certo margine di vantaggio per il “no” in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre in Italia, quali rischi corrono i mercati? Secondo Credit Suisse se la vittoria del “sì” garantirebb ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti