Articoli con tag : Federated Hermes

Fondi, da Federated Hermes un nuovo obbligazionario high yield

di Redazione

E’ ora disponibile anche in Italia il fondo Federated Hermes Climate Change High Yield Credit Fund, una soluzione di investimento che amplia la gamma di prodotti impact della divisione internazionale di Federated Hermes. Il fondo, sviluppato e finanziato grazie alla collaborazione con il fondo ...

continua

Investimenti: quando bad news fa rima con good news

di Redazione

Il rally dei mercati azionari globali continua. La stagione degli utili ha battuto al rialzo le attese e gli ultimi dati sugli indici ISM manifatturieri indica una solida performance del settore all’interno degli Stati Uniti. “In un contesto di questo tipo, qualsiasi preoccupazione che ruoti ...

continua

Direct lending, meglio senior secured o unitranche?

di Stefano Fossati

“Per il direct lending il 2021 sarà un anno caratterizzato da un’incertezza continua, sia per i prestatori sia per i potenziali debitori. Sarà un anno in cui la chiave del successo sarà determinata dalla disciplina nei criteri di prestito e dalla disponibilità di forti piattaforme di or ...

continua

Titoli di Stato, che cosa succede se cambia la forma delle curve

di Stefano Fossati

“Di recente un’inversione di tendenza in termini di aspettative d’inflazione sta conferendo di nuovo la massima rilevanza all’attività di selezione dei titoli nella mente degli investitori e altrettanta importanza ai Cds (credit default swap, ndr), visti oggi come uno degli strumenti pi ...

continua

Le cinque dinamiche che guideranno l’inflazione dopo il Covid

di Stefano Fossati

“Nonostante tutti i tentativi delle banche centrali su scala globale far ripartire l’inflazione nel decennio successivo alla crisi finanziaria globale, i tassi estremamente bassi e le massicce iniezioni di liquidità hanno mantenuto l’inflazione costantemente al di sotto della tipi ...

continua

Quando (e come) la Fed abbandonerà il pilota automatico?

di Stefano Fossati

“La riunione della Fed è stata poco movimentata, seguendo il copione dei più recenti meeting della Bce e della BoJ. Sembra le banche centrali stiano cercando di mantenere un basso profilo, nel tentativo di non sconvolgere i mercati finanziari. Hanno impostato il pilota automatico su un model ...

continua

Biden o non Biden, la rivoluzione verde è già partita, spinta da governi e aziende

di Stefano Fossati

“Se da un lato il programma del neo-presidente Biden volto a finanziare una vera e propria ripresa verde negli Stati Uniti rappreseneterà di certo un ulteriore elemento catalizzatore per quanto riguarda lo sviluppo e la crescita dei prodotti d’investimento nel segmento Esg e della soste ...

continua

Mercati emergenti, sono le riforme il vero vaccino

di Stefano Fossati

“Secondo la Banca Mondiale, i paesi colpiti da grandi epidemie come Sars, Mers, Ebola e Zika hanno registrato un calo del 6% della produttività del lavoro e un calo degli investimenti dell’11% cinque anni dopo l’evento, poiché l’avversione al rischio persistente ha frenato ...

continua

Mercati, per mantenere l’ottimismo è necessario il sostegno fiscale

di Stefano Fossati

“Per la terza ondata (che di certo ci sarà e bisognerà quantificarne solo la portata) saremo molto più preparati. Fonte di preoccupazione continuano a essere i numeri sulla disoccupazione e, mentre molte economie sono sfuggite a una condizione di recessione tecnica nel corso del 2020, per e ...

continua

Come convivere con la volatilità sui mercati del reddito fisso

di Stefano Fossati

“Il principale driver dell’anno scorso è stato senza dubbio la pandemia, insieme ai suoi effetti sulla società. La velocità e l’ampiezza dei movimenti sarebbero state comunque inferiori se non avessimo cominciato il 2020 in una condizione così precaria. Dopo anni di intervento dell ...

continua

Federated Hermes: stakeholder sempre più al centro delle governance aziendali

di Stefano Fossati

“Guardando agli interventi messi a punto da governi e imprese in risposta alla crisi, considerando i diversi gradi di confinamento che continuano a essere adottati in diversi Paesi e in diverse modalità, gli insegnamenti positivi non mancano di certo. Le lezioni apprese dalla pandemia si rive ...

continua

Lo spettro del taper tantrum e l’incremento della volatilità

di Stefano Fossati

“Se uno dei maggiori rischi che ci aspettiamo nel corso del prossimo anno è il potenziale cambiamento in termini di condotta aziendale a fronte di tassi di finanziamento ai minimi storici, un altro tema da considerare guardando al 2021 è quello spesso definito come taper tantrum“. E ...

continua

Mercati emergenti, la partita si gioca sempre sulla politica

di Stefano Fossati

“Dopo una traiettoria di ripresa sorprendentemente solida nel corso del 2020, i listini dei mercati emergenti sono posizionati per un 2021 positivo in quanto l’Asia settentrionale, che rappresenta la maggior parte del benchmark, ha mostrato una competenza notevole nella gestione della pa ...

continua

Migliora il sentiment, ma occhio al rischio sul comportamento aziendale

di Stefano Fossati

“Le aspettative di una solida ripresa nel corso del 2021, insieme ai passi avanti nella lotta contro il Covid, comportano un miglioramento delle prospettive sui fondamentali. Se dunque da un lato le prospettive per il prossimo anno sono positive, è altrettanto importante pensare ai rischi olt ...

continua

Il vaccino della politica fiscale per la crescita nel 2021

di Stefano Fossati

“Il 2021 è atteso come l’anno della ripresa, ma la domanda principale riguarda la forma che tale ripresa seguirà: se sarà vigorosa – a forma di ‘W’, date le diverse ondate di Covid – oppure debole – a forma di ‘L’ – o ancora, irregolare R ...

continua

Reddito fisso, come si è giunti a rendimenti così bassi?

di Stefano Fossati

“I mercati hanno tratto vantaggio dall’esito delle presidenziali negli Stati Uniti e dagli sviluppi positivi delle ultime settimane che riguardano l’arrivo di un vaccino anti-Covid. Dinanzi a questo mix di buone notizie, le risposte dei diversi segmenti del mercato globale a reddito fisso ...

continua

Il mercato sta superando se stesso dopo le elezioni Usa

di Stefano Fossati

“Con le elezioni americane, il maggior evento dell’anno è ormai alle spalle. L’incertezza aumenta sempre il livello del premio per il rischio che gli investitori richiedono per rimanere nel mercato, aspetto che innesca volatilità in concomitanza con quelle fasi che potrebbero spinger ...

continua

Usa, come uscire dall’ingorgo istituzionale con Biden alla Casa Bianca

di Stefano Fossati

“Sembra che per i prossimi quattro anni ci ritroveremo con un democratico alla Casa Bianca, un Senato Repubblicano e una Camera Democratica: il risultato? Un ingorgo. Questa leadership eterogenea rappresenterà un adeguamento sulla scia dell’onda rossa di Trump e quella blu di Obama, in ...

continua

Volatilità, il ruolo della duration in portafoglio

di Stefano Fossati

“Negli ultimi giorni abbiamo riscontrato un incremento della volatilità tanto sui mercati azionari che su quelli del credito, mentre tende a calare la possibilità di rischi multipli all’orizzonte. Sembra dunque probabile assistere nell’ultimo trimestre dell’anno a un incremento della v ...

continua

Cina, Russia e America Latina: cosa cambierà (e come) dopo le Presidenziali Usa

di Stefano Fossati

“Repubblicani e Democratici hanno approcci sostanziali differenti in termini di politica economica ed estera, guardando a cambiamento climatico, internazionalismo contro isolazionismo, Iran, Cuba, Corea del Nord. Ma c’è molto che li unisce in termini di interesse nazionale, nello specif ...

continua

Obbligazionario, perché l’high yield continua a crescere

di Stefano Fossati

“Fino a ora, il 2020 è stato senza dubbio un anno ricco di eventi senza precedenti: i mercati del credito erano in rialzo a inizio anno, ma hanno registrato un significativo drawdown a marzo sulla scia della pandemia, registrando un incremento della volatilità e un significativo deterioramen ...

continua

Presidenziali Usa, Covid, Brexit: trimestre volatile per il credito

di Stefano Fossati

“I picchi di volatilità del mercato del credito, insieme a quella bassissima dei tassi d’interesse e le crescenti correlazioni positive tra differenti asset class sono tutti aspetti concreti con cui gli investitori hanno dovuto fare i conti negli ultimi tempi. Essendo ormai nell’ultim ...

continua

Tornano a pieno regime le emissioni sul mercato primario

di Stefano Fossati

“Dopo il rallentamento registrato a marzo scorso, le emissioni sul mercato primario sono tornate a pieno regime. Considerato il difficile contesto macroeconomico, si tratta di un aspetto assolutamente degno di nota, che testimonia la crescente popolarità del credito tra coloro che si occupano ...

continua

Titoli di Stato, offrono ancora una copertura contro i rischi?

di Stefano Fossati

A cura di Andrej Kuznetsov, Senior Portfolio Manager per la divisione internazionale di Federated Hermes Non è mai facile adattarsi alle continue evoluzioni delle condizioni di mercato, né tantomeno mettere da parte determinati assunti che hanno funzionato per un lungo periodo di tempo. Nel passa ...

continua

Corporate ibridi, pioggia di nuove emissioni (e di opportunità)

di Stefano Fossati

A cura di Andrey Kuznetsov, Senior Portfolio Manager per la divisione internazionale di Federated Hermes Ci stiamo muovendo all’interno di un contesto caratterizzato da una ripresa disomogenea del mercato high yield a causa di elevati livelli di default. In sostanza, in questo periodo di diffusa d ...

continua

Ricerca di rendimento a rischio con l’incremento dei default

di Stefano Fossati

“La ripresa del mercato high yield rimane disomogenea. Un rimbalzo a forma di ‘V’ sulla scia delle attese di una ripresa dei fondamentali insieme ad un afflusso di liquidità da parte della banca centrale ha sostenuto la ripresa dei mercati primari e sospinto i mercati più stretti ...

continua

Ancora alto il tasso di default nei prossimi mesi

di Stefano Fossati

A cura di Andrey Kuznetsov, Senior Portfolio Manager per la divisione internazionale di Federated Hermes Le aspettative di default hanno iniziato a diminuire dai livelli record raggiunti nel corso del primo semestre. Il distress ratio, che guarda alla quota di obbligazioni con uno spread creditizio ...

continua

Pandemia e tensioni geopolitiche, quali prospettive per gli emergenti?

di Stefano Fossati

“I mercati emergenti hanno recuperato circa il 35% dai minimi registrati a marzo, trainati da una combinazione di stimoli monetari e fiscali senza precedenti che, insieme alla graduale riapertura delle economie, sconta una traiettoria di ripresa a ‘V’. Abbiamo assistito a un vero e ...

continua

Gli Usa restano un passo avanti rispetto al resto del mondo

di Stefano Fossati

“Il sell-off di mercato cui abbiamo assistito durante i primi mesi dell’anno ha aumentato la possibilità che i tassi d’interesse rimangano più bassi per un periodo di tempo più lungo determinando anche una convergenza in termini di rendimenti negli Stati Uniti e nel resto del mondo ...

continua

Quanto durerà l’appiattimento dei mercati? L’analisi di Federated Hermes

di Stefano Fossati

“I mercati sono in via di guarigione e più di un indicatore lascia intendere una ripresa della fiducia da parte di chi si occupa di asset allocation. Sembra che la categoria riconosca come il ritmo della ripresa potrebbe rispecchiare la velocità della fase di drawdown registrato a marzo, qua ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X