Articoli con tag : Brent

Mercati: petrolio, meeting dell’Opec in balìa dell’Arabia. I target e gli Etc sul Brent

di Gianluigi Raimondi

La riunione OPEC+ si terrà domani, giovedì 1° aprile. Secondo alcune fonti, l’Arabia Saudita sarebbe pronta a sostenere un’estensione dei tagli da parte del Cartello e degli “alleati” anche maggio e giugno. Inoltre, sempre in base a dei rumors, sarebbe anche pronta a esten ...

continua

Petrolio Brent al test della trendline discendente di medio termine

di Gianluigi Raimondi

Il future sul petrolio Brent appare graficamente inserito in un canale ascendente dall’inizio dello scorso mese di novembre. Un movimento che ora ha portato i corsi a testare l’importante trendline discendente di medio perido al momento passante per 67,30 dollari per barile. Di consegue ...

continua

Petrolio Brent, prossima fermata a 60 dollari

di Gianluigi Raimondi

Il petrolio Brent accelera il passo. Dopo aver oltrepassato a 50 dollari per barile la resistenza statica di medio termine i corsi hanno superato anche a quota 53,50 la resistenza dinamica, limite superiore del canale ascendente intrapreso lo scorso marzo. Un movimento che da un lato conferma lR ...

continua

Petrolio, ripartono i negoziati dell’OPEC+. La view di Equita

di Gianluigi Raimondi

Oggi l’OPEC+ riprende i colloqui per definire le politiche sull’offerta di petrolio per il 2021 dopo che un primo ciclo di incontri non è riuscito a raggiungere un compromesso. L’OPEC+ avrebbe dovuto rinnovare i tagli petroliferi esistenti di 7,7 mln di barili al giorno (bpd), o l ...

continua

Non conviene sottovalutare il petrolio

di Marco Caprotti

A cura di Morningstar Nuovi lockdown in Europa, restrizioni agli spostamenti in Usa e un vaccino contro il coronavirus che non si sa quando arriverà con certezza. Sulla carta la situazione sembra sfavorevole a una ripresa dei prezzi del petrolio e, di conseguenza, a quella delle quotazioni dei ti ...

continua

Certificati, da SG 12 nuovi leva fissa long e short sul petrolio

di Gianluigi Raimondi

Societe Generale, leader su Borsa Italiana nel campo dei certificati a leva fissa con il 68,24% del controvalore scambiato nel primo semestre del 2020, rafforza il suo presidio sul SeDeX con dodici nuovi certificati a leva fissa long e short che consentono di investire con leva giornaliera sul rialz ...

continua

Petrolio, l’Aie downgrada di nuovo la domanda stimata per il 2020

di Gianluigi Raimondi

L’Agenzia Internazionale dell’Energia (Aie) nel suo report mensile ha ridotto la domanda attesa di petrolio per il 2020 prevista inferiore di 0,2 mln di barili al giorno (bpd) a 91,7 mn bpd, il suo secondo downgrade in altrettanti mesi, segnalando inoltre una maggior cautela sul ritmo de ...

continua

Petrolio Wti e Brent, un recupero a marcia ridotta. I target e gli Etc a Milano

di Gianluigi Raimondi

Avanti piano, molto piano. Questa, sostanzialmente, la dinamica del petrolio Wti e Brent da inizio giugno con il future sul greggio Usa ora ridosso dei 43 dollari per barile e quello del mare del Nord poco oltre quota 46. Un movimento, quello ascendente ma caratterizzato da un coefficiente angolare ...

continua

Petrolio Brent, presto un test cruciale a 45 dollari

di Gianluigi Raimondi

Finchè la resistenza statica di medio termine in area 45 dollari per barile non verrà oltrepassata il petrolio Brent continuerà a muoversi in trading range, come avviene da inizio giugno. Il supporto dinamico, limite inferiore del canale rialzista nel quale il greggio del Mare del Nord è inserit ...

continua

Il petrolio Brent conferma il recupero in un canale ascendente

di Gianluigi Raimondi

Il future sul petrolio Brent ha di recente oltrepassato l’importante resistenza statica di breve/medio termine posta a 40 dollari per barile confermando lo sviluppo del canale ascendente intrapreso dai corsi dopo i minimi dello scorso aprile. Un movimento che ha buone chance tecniche per proseguir ...

continua

Petrolio Brent, test cruciale sulla resistenza statica a 40 dollari

di Gianluigi Raimondi

Il petrolio Brent sta testando l’importante resistenza statica di breve/medio termine posta a 40 dollari per barile, un livello oltre il quale il successivo target diventerebbe quota 45,20, dove lo scorso 6 marzo era stato aperto un gap ribassista. Certo, al momento tutti i principali indicato ...

continua

Petrolio e petroliferi, le indicazioni dopo il report mensile dell’Iea

di Gianluigi Raimondi

Ieri l’International Energy Agency (Iea) ha pubblicato il suo rapporto mensile sul mercato petrolifero. Ecco di seguito i messaggi chiave che emergono dal report: La domanda di petrolio è ancora prevista per un calo record nel 2020, ma sono migliorate le previsioni per una diminuzione di 8,6 ...

continua

La volatilità del petrolio, una tendenza di adesso e non solo

di Stefano Fossati

A cura di Jennison Associates, gestore delegato di Pramerica Sgr Lunedì 20 aprile i future petroliferi sono scesi sotto lo zero per la prima volta in assoluto, con i contratti di maggio in flessione di qualcosa come il 300% fino a raggiungere i -38 dollari al barile. Seppur questo movimento sia di ...

continua

Da sfavorito a campione: il Brent guadagna terreno tra i benchmark petroliferi

di Stefano Fossati

A cura di Nitesh Shah, Director Research di WisdomTree Nelle ultime settimane, quando il greggio ha toccato nuovi valori minimi, molti investitori si sono posizionati al rialzo, ma qual è il benchmark petrolifero che appare più allettante in questa fase? Il Wti ha suscitato maggiore interesse da p ...

continua

Petrolio: Brent e Wti, le differenze fra i due benchmark

di Stefano Fossati

A cura di Mobeen Tahir, Associate Director Research di WisdomTree Brent e West Texas Intermediate (Wti) sono due benchmark petroliferi riconosciuti a livello mondiale. Quando gli operatori del mercato fanno riferimento al prezzo del petrolio, di solito si riferiscono all’uno o all’altro ...

continua

Petrolio di nuovo in caduta libera. Le ragioni e gli Etc a Piazza Affari

di Gianluigi Raimondi

Nuovo deciso ribasso per le quotazioni del petrolio. Nel dettaglio, il future sul Wti con scadenza giugno tratta ora nuovamente a ridosso degli 11 dollari per barile mentre l’analogo contratto sul Brent oscilla in area 19 dollari. Le ragioni del nuovo brusco calo per petrolio “Colpa̶ ...

continua

Petrolio Wti sotto gli 11 dollari, Brent in area 27. Le ragioni dello spread e gli Etc a Milano

di Gianluigi Raimondi

In caduta libera il prezzo dl petrolio Wti che ha vìolato anche la soglia degli 11 dollari per barile scendendo in area 10,34, ai minimi dal 1986. A causa del lockdown che ha notevolmente ridotto la richiesta di greggio in tutto il mondo, negli Stati Uniti la capacità di stoccaggio del petrolio ...

continua

Petrolio, da SG nuovi certificati a leva fissa 7x e 5x

di Gianluigi Raimondi

Societe Generale ha portato in quotazione sul mercato SeDeX quattro nuovi certificati a leva fissa – due con leva +7x e due con leva +5x – che permettono di investire con leva giornaliera sul rialzo dei due principali benchmark utilizzati dai mercati finanziari sulla materia prima petrol ...

continua

Petrolio ancora sulle montagne russe nonostante l’accordo dell’Opec+

di Gianluigi Raimondi

Il petrolio resta sulle montagna russe nonostante l’accordo tra Russia e Arabia in seno all’Opec+ parla di un taglio della produzione. La ragione? Da un lato, l’accordo ufficiale del Cartello parla di un taglio di 9,7 milioni di barili al giorno, meno dei 10 milioni inizialmente pr ...

continua

Il petrolio Brent tenta un rimbalzo. I prossimi target e gli Etc a Milano

di Gianluigi Raimondi

Il petrolio Brent sembra (almeno per il momento) aver trovato una solida base d’appoggio a 24,25 dollari per barile. Un supporto dal quale, a differenza del Wti in quesrto momento, sta tentando un rimbalzo, favorito anche dall’ipervenduto tecnico dei principali indicatori e oscillatori t ...

continua

Petrolio, S&P Global Ratings taglia di 10 dollari i target price

di Gianluigi Raimondi

S&P Global Ratings ha ridotto le stime sul prezzo del petrolio atteso per quest’anno di ben 10 dollari a barile portando il proprio target price a 25 dollari per il Wti e a 30 dollari per il Brent. Invariate invece le previsioni per il 2021 e per l’anno successivo. Invariate poi, anc ...

continua

Petrolio Brent, prossima fermata in area 30/27 dollari. Poi si riparte?

di Gianluigi Raimondi

Il petrolio Brent si sta avvicinando al test della soglia tecnica e psicologica dei 30 dollari al barile. Ma osservando il grafico elaborato su base settimanale emerge che l’area di supporto dei corsi di medio-lungo termine si colloca 30/27 dollari. Quindi i corsi potrebbero accusare a breve u ...

continua

Petrolio, il taglio dell’Opec non rassicura i mercati. In attesa della Russia

di Stefano Fossati

L’Opec ha concordato ieri un taglio alla produzione di 1,5 milioni di barili al giorno, che è leggermente migliore del previsto (circa 1 milione di barili giornalieri). Tuttavia, il taglio rimane subordinato all’approvazione dei paesi non partecipanti all’Opec, in particolare la R ...

continua

Il petrolio Brent non conferma il sorpasso dei 70$. Per ora almeno

di Gianluigi Raimondi

Il botta e risposta tra Usa e Iran ha riportato, seppure per breve tempo per ora, le quotazioni del petrolio Brent al di sopra della soglia tecnica e psicologica dei 70 dollari per barile. I corsi del greggio sono fatti poi ridiscesi in area 68,70 dollari e, benchè restino inseriti in un canale asc ...

continua

Il petrolio Brent si conferma in un canale rialzista. I prossimi target e gli Etc a Milano

di Gianluigi Raimondi

Nuovi segnali rialzisti per il petrolio Brent, che prosegue (seppure lentamente) nel recupero intrapreso dai corsi a inizio ottobre. Un movimento caratterizzato da un basso coefficiente angolare che consente ai principali indicatori e oscillatori tecnici di mantenersi distanti dalla zona di ipercomp ...

continua

Petrolio Brent in lento ma costante recupero. I target e gli Etc a Milano

di Gianluigi Raimondi

Avanti piano ma avanti e con costanza. Questa la marcia del petrolio Brent, che prosegue seppure lentamente nel recupero intrapreso dai corsi a inizio ottobre. Un movimento caratterizzato da un basso coefficiente angolare che consente ai principali indicatori e oscillatori tecnici di mantenersi dist ...

continua

Il settore petrolifero ancora ostaggio delle tensioni geopolitiche

di Stefano Fossati

A cura di Nitesh Shah, Director Research di WisdomTree I rischi geopolitici sono qui per restare. Anche se i mercati petroliferi non sono riusciti a prezzarli, ci viene costantemente ricordato che tali rischi esistono. Questa mattina una petroliera iraniana in viaggio attraverso il Mar Rosso al larg ...

continua

Petrolio, l’Iran mette in guardia contro una “guerra totale”. Focus su Saras

di Stefano Fossati

Il ministro degli Esteri iraniano mette in guardia su una “guerra totale“. In un’intervista alla Cnn, l’esponente di Teheran ha avvertito che il suo Paese si rivarrà su obiettivi statunitensi o sauditi in Iran in caso di raid come rappresaglia per gli attacchi contro gli imp ...

continua

Il petrolio si raffredda. I target e gli Etc a Piazza Affari

di Gianluigi Raimondi

Il petrolio (sia Wti che Brent) continua a raffeddarsi dopo la fiammata dello scorso 16 settembre innescata dagli attacchi con i droni a due maxi raffinerie saudite rivendicati dai ribelli yemeniti. Un attentato che, certo, ha allarmano il mercato mondiale del greggio e aumentano le tensioni nel Gol ...

continua

Petrolio, fiammata in scia agli attacchi yemeniti alle raffinerie saudite

di Gianluigi Raimondi

I future sul petrolio Wti e Brent sono tornati letteralmente a infiammarsi con rialzi rispettivamente nell’ordine di quasi il +9% e il +10% che hanno riportato le quotazioni a 59,65 e 65,50 dollari per barile, dopo gli attacchi con i droni a due maxi raffinerie saudite rivendicati dai ribelli ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X