Articoli con tag : Draghi

Euro-dollaro in stand by in attesa di Draghi

di Finanza Operativa

A cura di Wings Partners Sim Il cambio euro/dollaro si attesta a ridosso dei massimi di periodo e al di sopra della quota psicologica dell’1,22, nella settimana che vedrà la conferenza stampa della Banca Centrale Europea, con un imminente shutdown governativo per gli Stati Uniti. Le attenzioni ma ...

continua

Bce, focus sulla revisione delle previsioni

di Finanza Operativa

A cura di State Street Global Advisor Con la riduzione del programma di acquisto di asset annunciato durante lo scorso meeting, il focus principale dell’incontro della BCE di questo mese è stata la revisione delle previsioni. Come prevedibile, le attese sulla crescita sono state riviste al rialzo ...

continua

Qe, tutto tranquillo per i mutui fino al 2018

di Finanza Operativa

Sospiro di sollievo per chi guardava con preoccupazione alla volta di Francoforte, ieri pomeriggio, in attesa del temuto annuncio del cosiddetto “tapering” da parte del capo della Bce Mario Draghi. Ma l’annuncio non c’è stato, o per lo meno la pillola è stata indorata. E così i mercati fi ...

continua

Bce, Draghi guadagna tempo sui dettagli del QE

di Finanza Operativa

A cura di Azad Zangana, Senior European Economist & Strategist, di Schroders Il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea (BCE) ha deciso di mantenere i tassi di interesse invariati nell’ultima riunione. Soprattutto, non ha dato alcun dettaglio sul futuro del programma di Quantitative E ...

continua

Bce, Draghi rimanda al meeting di ottobre i dettagli sul tapering

di Finanza Operativa

Di Maria Paola Toschi, Market Strategist di JP Morgan AM Il primo messaggio importante dato da Mario Draghi, presidente della BCE, è che la vera riunione sul tapering sarà ad ottobre. I mercati hanno quindi immediatamente spostato tutte le aspettative di oggi sul prossimo meeting. Sul tapering c&# ...

continua

Bce, estensione del QE attesa per ottobre

di Finanza Operativa

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM Nel corso del prossimo meeting della Banca Centrale Europea, previsto per giovedì 7 settembre, ci aspettiamo che l’istituto di Francoforte lancerà un messaggio da colomba. Prevediamo, inoltre, che l’aggiornamento delle previsioni includerà u ...

continua

Fine dell’era del QE dell’Eurozona?

di Finanza Operativa

Di David Zahn, Head of European Fixed Income di Franklin Templeton Fixed Income Group Mentre si avvia al termine la tradizionale calma estiva dell’attività dei mercati, l’attenzione degli investitori si rivolge alle importanti riunioni di politica monetaria in tutto il mondo, a partire da quel ...

continua

Forex, euro/dollaro alla finestra in attesa di Jackson Hole

di Finanza Operativa

Yellen e Draghi attesi a Jackson Hole questa settimana, al simposio che vede protagonisti i banchieri centrali. Al centro delle attenzioni quest’anno le discussioni in merito all’approccio alle politiche monetarie in un contesto in cui l’economia globale fornisce indicazioni positive, mentre l ...

continua

I cinque risultati principali dal “whatever it takes” di Draghi

di Finanza Operativa

A cura dell’Ufficio Studi di Marzotto Sim A 5 anni dal famoso Whatever it takes pronunciato dal presidente della ECB Draghi nel luglio 2012, periodo di massimo pessimismo circa la disgregazione dell’Euro, proviamo a fare un bilancio degli effetti che tale dichiarazione e le azioni che ne son ...

continua

Cosa succederà al tuo mutuo dopo la fine del QE di Draghi

di Redazione

Il Quantitative Easing voluto da Mario Draghi continuerà ad essere valido; ma cosa potrebbe accadere una volta che non esisterà più? Quali potrebbero essere le ripercussioni sui mutui italiani? Nei giorni scorsi si guardava alla volta di Francoforte con una certa preoccupazione, attendendo il res ...

continua

“Tutto il necessario”, cinque anni di politiche monetarie

di Finanza Operativa

A cura di Andrea Iannelli, Investment Director per l’Obbligazionario di Fidelity International “Nell’ambito del nostro mandato, la BCE è pronta a fare tutto il necessario per preservare l’euro. E credetemi: sarà abbastanza”. A volte una frase molto breve può avere ripercussioni notevoli ...

continua

Prese di beneficio all’orizzonte?

di Finanza Operativa

A cura di Giuseppe Sersale, strategist Anthilia Sgr Il day after ECB, beh, non ha avuto proprio tutte le caratteristiche di quelli che seguono una performance dovish (accomodante) da parte di una delle principali banche centrali. In verità, nella conference di giovedì, Draghi ha mostrato diversi  ...

continua

Bce cauta: l’analisi di M&G

di Finanza Operativa

A cura di Anthony Doyle, Investment Director del team Retail Fixed Interest di M&G Investments In linea con le attese, la BCE ha lasciato invariati i tassi d’interesse e si impegna a proseguire il programma di acquisto di asset per un ammontare di €60 miliardi al mese fino alla fine del 2017 ...

continua

Draghi, atteggiamento da colomba. Il commento di State Street

di Finanza Operativa

A seguito del meeting odierno della Banca Centrale Europea, ecco i commenti di Timothy Graf, responsabile macro strategy di State Street Global Markets e Brendan Lardner, senior portfolio manager del global active fixed income di State Street Global Advisors. Tim Graf: “L’atteggiamento da colomb ...

continua

La fine del Qe è vicina

di Finanza Operativa

A cura di Lukas Daalder, Chief Investment Officer di Robeco Investment Solutions I messaggi contrastanti delle banche centrali potrebbero implicitamente segnalare la fine del quantitative easing. Negli ultimi anni le banche centrali sono riuscite a non turbare i mercati con i propri annunci, assumen ...

continua

Giovedì riunione Consiglio Monetario, cosa farà Draghi?

di Finanza Operativa

Di Filippo Diodovich, market strategist di IG Grande appuntamento con il meeting della banca centrale europea. Quali saranno le mosse? La BCE è davvero pronta a cambiare rotta in politica monetaria? Crediamo che le variazioni rispetto al passato saranno davvero minime. Nella comunicazione dell’is ...

continua

A cinque anni dal celebre “whatever it takes” di Draghi, la politica monetaria cambia verso

di Finanza Operativa

A cura di Richard Flax, Chief investment Officer di Moneyfarm Dopo 5 anni di politica monetaria espansiva, i segnali arrivati dalla banca centrale hanno determinato un’impennata dei tassi sovrani in tutti i paesi dell’area Euro. Il rally dell’Euro ai danni della valuta statunitense (+7% nel se ...

continua

Cosa significano le parole di ieri di Draghi

di Finanza Operativa

A cura dell’Ufficio Studi di Marzotto Sim Le dichiarazioni di ieri dal Presidente della BCE Mario Draghi, fatte a sorpresa durante il meeting in Portogallo in occasione dell’ECB Youth Dialogue, hanno letteralmente “ribaltato” il mercato obbligazionario. In particolare la dichiarazione ch ...

continua

Tapering Bce? Attenti alle mosse non convenzionali di Draghi

di Finanza Operativa

A cura di Rosa Fenwick, Portfolio manager di BMO Global AM L’Europa ha sofferto diversi scossoni negli ultimi anni tra turbolenza di mercato, Stati membri sull’orlo del fallimento e un settore bancario sotto capitalizzato; da qui, i timori di deflazione e crescita negativa. Per affrontarli e sti ...

continua

Euro ancora in ascesa. La Bce cambierà il comunicato?

di Finanza Operativa

Prosegue il movimento al rialzo delle quotazioni dell’euro che tenta di superare quota 1,09 dollari, agevolato dal risultato elettorale francese del fine settimana che ha visto uscire vincitore Macron sulla Le Pen, in attesa del ballottaggio del 7 maggio, e supportato dalla possibilità ci possa e ...

continua

Draghi deve restare accomodante

di Finanza Operativa

a cura di Pierre Olivier Beffy, Chief Economist di Exane BNP Paribas Dato che il candidato comunista Melanchon è ora al 19% secondo alcuni sondaggi in Francia, le ultime due settimane della campagna per le elezioni presidenziali francesi saranno probabilmente burrascose. Ma concentriamoci sull’ec ...

continua

Draghi riporta la calma, Fed si svela più aggressiva

di Finanza Operativa

Di Vincenzo Longo, market strategist di IG Chiusura contrastata per le borse europee a poche ore dal primo incontro ufficiale tra Donald Trump e Xi Jinping. L’importanza che gli operatori stanno dando a questo evento è moltissima, dato che interessa la prima e la seconda economia del mondo. Due s ...

continua

Fed attendista, Draghi ottimista

di Finanza Operativa

Secondo Anaïs Nin, nelle stagioni della vita arriva un momento in cui il rischio di rimanere chiuso in un bocciolo diventa più doloroso del rischio di sbocciare. E’ un pò questa la sensazione che si ha a leggere l’ultimo statement a supporto delle decisioni della FED di settimana scorsa: la d ...

continua

Da Draghi un messaggio “politico” a sostegno del progetto Euro. Mercati in attesa delle elezioni in Eurozona

di Finanza Operativa

A cura di Alessandro Allegri, AD di Ambrosetti Asset Management Sim La recente riunione della Banca Centrale Europea non ha introdotto novità sul vigente scenario finanziario che rimane caratterizzato dalle incertezze del mercato obbligazionario e dalle potenzialità, ad alta volatilità, degli str ...

continua

Bce equilibrata: evidenzia i progressi ma ricorda i rischi e resta espansiva

di Finanza Operativa

A cura di Marco Vailati, Responsabile Ricerca e Investimenti di Cassa Lombarda Nella riunione di ieri, la Bce ha mantenuto invariata la propria politica monetaria (tasso rifinanziamento principale 0%, tasso di prestito marginale +0.25%, tasso di deposito -0.40%, acquisti mensili 80 miliardi fino a f ...

continua

Ubp: “Eurozona, Bce sulla difensiva per gran parte del 2017”

di Finanza Operativa

A cura di Olivier Debat, Specialista Investimenti Obbligazionari di Ubp In Europa, specialmente considerando la fitta agenda politica prevista per il 2017, riteniamo che la Banca Centrale Europea rimarrà sulla difensiva per gran parte di quest’anno, in quanto anche se i base effect e i prezzi del ...

continua

Piazza Affari reggerà, a condizione che lo spread…

di Raffaello Mascetti

L’aumento dello spread è il tema del momento. Quanto può influire sui titolo di piazza Affari? Il sito www.trend-online.it ha rivolto questa e altre domande a Angelo Ciavarella, Head of business development per AFX Group, che, tutto sommato, lancia un messaggio rassicurante. “L’ ...

continua

Per S&P il quantitative easing andrà avanti anche nel 2018

di Luca Spoldi

CALO GRADUALE DEGLI ACQUISTI – Il quantitative easing della Bce proseguirà per tutto l’anno e con ogni probabilità anche nel 2018, con buona pace delle pressioni da parte della Germania per porvi fine. Ne sono convinti gli analisti di Standard & Poor’s che in un report oggi sottolineano ...

continua

Bce immobile come da copione

di Finanza Operativa

La Banca centrale europea (Bce), senza sorprese, ha lasciato invariati i tassi d’interesse. I recenti segnali di miglioramento della crescita economica e dell’inflazione sono ancora troppo deboli, ha affermato il governatore Mario Draghi, per intervenire sui tassi. Quello principale rimane q ...

continua

Macro, cosa tener sott’occhio nei prossimi giorni

di Finanza Operativa

Di seguito gli appunti macroeconomici più rilevati in calendario questa settimana Il prossimo 19 gennaio si riunirà la Bce. Il mercato dà per scontato un nulla di fatto e molta attenzione sarà posta alla conferenza stampa del presidente Mario Draghi. Il governatore dovrebbe cercare di minimizzar ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X