Articoli con tag : salari

Usa: a gennaio creati 49mila posti di lavoro, disoccupazione al 6,3%

di Gianluigi Raimondi

A cura di Filippo Diodovich, senior strategist di IG Italia L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, nel mese di gennaio, nei settori non agricoli, si è registrato un aumento di 49 mila nuovi posti di lavoro, dato lievemente inferiore alle attese del consensus (+50mila). Il tasso ...

continua

Non Farm Payrolls, dati molto positivi. Fed verso un taglio di 25 punti dei tassi

di Gianluigi Raimondi

A cura di Filippo Diodovich, market strategist di IG L’US Bureau of Labor Statistics ha annunciato che, nel mese di giugno, sono stati creati, nei settori non agricoli, 224 mila nuovi posti di lavoro, dato ben superiore alle aspettative del consensus (+165mila). Il tasso di disoccupazione è salit ...

continua

Usa, salari ancora in recupero ad aprile e disoccupazione ai minimi dal 1969

di Gianluigi Raimondi

Di Vincezo Longo, market strategist di IG Lo US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che nel mese di aprile sono stati creati 263 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato di gran lunga superiore alle aspettative (ferme a 190.000 unità). In discesa anche il ...

continua

Lavoro: negli Usa segnali di ripresa dei salari reali

di Luca Spoldi

Da due cicli economici lavoro pesa meno anche negli Usa La quota lavoro negli Stati Uniti nella seconda metà del ventesimo secolo è stata pressoché senza trend. Ciò significa, secondo Joshua N. Feinman, Us Chief Economist di Dws, che la produttività e il salario reale per ora lavorata sono cres ...

continua

Mercato del lavoro: la crisi 2008 pesa ancora sui millenials

di Luca Spoldi

Crisi 2008 ancora pesa sui millenials Secondo un rapporto del centro studi britannico Resolution Foundation i millenials che erano appena entrati, ventenni, nel mondo del lavoro quando scoppiò la crisi finanziaria del 2008 e ora si trovano nella metà dei loro trent’anni soffrono ancora più di o ...

continua

Salari Usa, anno da record ma si addensano nubi all’orizzonte

di Finanza Operativa

Di Vincenzo Longo, Market Strategist di IG Lo US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che nel mese di dicembre sono stati creati 312 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato di gran lunga superiore alle aspettative (a 185.000 unità). Nonostante tutto, il t ...

continua

Salari Usa, anno da record ma si addensano nubi all’orizzonte

di Finanza Operativa

Di Vincenzo Longo, Market Strategist di IG Lo US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che nel mese di dicembre sono stati creati 312 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi, un dato di gran lunga superiore alle aspettative (a 185.000 unità). Nonostante tutto, il t ...

continua

Stati Uniti, accelera la crescita dei salari

di Finanza Operativa

A cura di Kevin Flanagan, Senior Fixed Income Strategist di WisdomTree Il tempo corre e, quale primo insieme di dati relativi al quarto trimestre, gli investitori hanno ricevuto di recente il rapporto di ottobre sulla situazione occupazionale negli Stati Uniti. I mercati monetari e obbligazionari ci ...

continua

Usa, salari in accelerazione. E i margini?

di Finanza Operativa

Di Olivier De Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier Il principale tema di preoccupazione durante l’anno, prima che si agitasse sui mercati lo spettro del protezionismo, era stato quello dell’occupazione americana e, in particolare, dell’inflazione salariale. At ...

continua

Usa, crescita salari ai massimi dal 2009

di Finanza Operativa

A cura di Vincenzo Longo, market strategist di IG L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che, nel mese di agosto, sono stati creati 201 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli, dato superiore alle aspettative del consensus (+190k). Il tasso di disoccupazione è rimasto inv ...

continua

Fed verso un rialzo di 25 punti in scia ai dati sul lavoro Usa

di Finanza Operativa

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM Il mercato del lavoro USA resta solido e sicuramente consentirà alla Federal Reserve di mantenersi su un percorso di rialzo dei tassi di 25 punti base nel meeting del FOMC della prossima settimana. Inoltre, dal momento che l’inflazione reagi ...

continua

Le borse possono cedere il 10%, ma il 2018 chiuderà in positivo

di Luca Spoldi

Amp Capital: possibile storno del 10% L’attesa correzione dei mercati sembra arrivata e potrebbe rivelarsi superiore al 5% finora ipotizzato dai più. Secondo Shane Oliver, global investment strategist di Amp Capital, gestore australiano che gestisce circa 141 miliardi di dollari Usa di patrimonio ...

continua

Usa, la retribuzione oraria media non riflette la situazione reale

di Finanza Operativa

Di Ben Lord, gestore obbligazionario di M&G Investments L’ultima volta che il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è sceso sotto il 5% con aspettative di inflazione intorno al 2%, il tasso sui fondi federali era superiore al 5% dopo un periodo di rialzi aggressivi. La Fed di Yellen non ...

continua

Usa, disoccupazione sui minimi del 2007 ma deludono i salari

di Finanza Operativa

A cura di Filippo Diodovich, market strategist di IG L’Us Bureau of Labor Statistics (BLS) ha annunciato che, nel mese di novembre, sono stati creati, nei settori non agricoli, 178 mila nuovi posti di lavoro, dato lievemente inferiore alle aspettative del consensus (+180k). Il tasso di disoccupazi ...

continua

Mirabaud AM: “Dalla Fed nessun rialzo dei tassi per quest’anno”

di Finanza Operativa

Di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM Lo slancio della crescita dell’economia negli Stati Uniti sta resistendo piuttosto bene. Questo è il punto principale che emerge dal ultimo report sull’occupazione, che nel complesso si potrebbe comunque definire abbastanza controverso. La crescita d ...

continua

Italia fanalino di coda delle retribuzioni in Europa

di Finanza Operativa

Secondo l’indagine Global 50 Remuneration Planning Report di Willis Towers Watson, a livello europeo l’Italia rimane nelle ultime posizioni della classifica media delle retribuzioni. L’indagine, che confronta 15 economie del vecchio continente, vede il nostro paese rimanere, come lo scorso ann ...

continua

Non farming payrols: deludono, ma i salari crescono oltre le stime

di Finanza Operativa

a cura di Filippo Diodovich, market strategist di IG L’US Bureau of Labor Statistics ha comunicato che, nel mese di gennaio, sono stati creati, nei settori non agricoli, 151 mila nuovi posti di lavoro, dato inferiore alle aspettative del consensus (+190k). Il tasso di disoccupazione si è attestat ...

continua

Tre motivi per cui il Regno Unito non aumenterà i tassi di qui a breve

di Finanza Operativa

A cura di Anjulie Rusius, M&G Investments Dopo il recente aumento dei tassi d’interesse con voto unanime da parte della Fed, mi sono chiesto se il Regno Unito vedrà una mossa analoga in tempi brevi. Il mercato sembra convinto di no e sconta il primo ritocco dei tassi britannici nel primo trim ...

continua

Fed sempre più all’angolo

di Finanza Operativa

di Barbara Giani, analista Obbligazioni Governative e Tassi di Jci Capital Ltd Non bastava l’inflazione a zero. Ora in America anche il mercato del lavoro, cavallo di battaglia della retorica yelleniana degli ultimi mesi, ha smesso di migliorare. Il dato dei non-farm payrolls, i nuovi ass ...

continua

Cos’è rimasto nel vaso di Pandora

di Finanza Operativa

a cura di DeAWM Come nel mito greco, dopo aver scoperchiato tutti i mali del mondo, resta la Speranza. Tutto è cominciato con una improbabile frattura tra Tsipras e Varoufakis in Grecia: quest’ultimo è stato rimosso dall’incarico di presiedere il team addetto alle negoziazioni con Bruxelles, s ...

continua

Gli stipendi aumentano più dell’inflazione: ad aprile retribuzioni su dell’1,4%

di Redazione

È il primo rialzo superiore al rincaro dei prezzi dall'agosto del 2010. La variazione rispetto a marzo è del +0,3%

...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X