Articoli con tag : debito

Dove dirigere gli investimenti in vista dell’aumento dell’inflazione

di Stefano Fossati

“Una delle chiavi del successo della ripresa dei mercati finanziari, dopo lo shock di marzo, è stata senz’altro la risposta immediata e ‘potente’ delle banche centrali. Possiamo vederne l’impatto nell’espansione dei loro bilanci: la crescita di M2 negli Stati Uniti nel 2020 ...

continua

Cribari (BlueStar): “C’è il rischio di una crisi di fiducia sul debito”

di Stefano Fossati

“Una crisi di fiducia sul debito di alcuni paesi e una svalutazione generalizzata delle valute potrebbe destabilizzare tutto il sistema. Nelle ultime settimane abbiamo assistito alla stranezza di un dollaro che si è deprezzato nonostante tassi che sono saliti: un comportamento tipico da mercato e ...

continua

I governi controlleranno il debito grazie a politiche fiscali e monetarie

di Stefano Fossati

“La banca centrale statunitense ha utilizzato la pandemia per rimediare a un grave errore politico, ma ci sono voluti migliaia di morti e una crisi da lockdown per costringere i governi a fare la loro parte e iniziare a spendere. Prima della crisi di Covid-19, l’economia globale si stav ...

continua

L’Italia fra debito e crescita

di Stefano Fossati

“Ormai non si contano più le opinioni riguardanti l’utilizzo del Fondo di Ripresa e Resilienza e l’acceso dibattito politico mi pare inevitabile viste le ingenti somme in gioco. Preferisco non gettare altra benzina sul fuoco con l’ennesimo progetto di investimento. Vorrei però esercita ...

continua

Investimenti, 9 motivi per credere nel debito emergente

di Redazione

Guardando al 2021, ci sono almeno nove fattori che sostengono un outlook positivo per il debito dei mercati emergenti (EM). A spiegarlo è Uday Patnaik, Head of Emerging Markets Debt di Legal & General Investment Management (LGIM), che presenta la view sul settore per il nuovo anno. 1 Fattore nu ...

continua

Debito, è troppo o è troppo poco? La view di Fugnoli (Kairos)

di Alessandro Fugnoli

“Sommario delle previsioni delle case di ricerca per il 2021. S&P 500 in rialzo del 10-15%. Treasury decennale tra 1 e 1.50. Dollaro più basso. Inflazione più alta. Le banche centrali faranno in modo che non succeda niente di brutto. Vi abbiamo risparmiato la lettura di 10mila pagine”. ...

continua

Tentori (Axa IM): debito pubblico, opportunità o costo?

di Stefano Fossati

“Vorrei fare due commenti sul debito pubblico, senza però entrare nel merito delle scelte politiche dei governi. Non sarà sfuggito al lettore che l’interazione tra il bilancio della banca centrale e l’emittente di debito pubblico (in genere un ministero delle finanze o una agency da esso ...

continua

Il 2020 anno zero di un nuovo mondo. Peggiore

di Stefano Fossati

“Il 2020 verrà ricordato nei libri di storia. Non solo per lo scoppio di una pandemia globale che ha stravolto l’economia, sconvolgendo le vite di miliardi di persone e causando oltre 1.100.000 vittime, ma anche per i mezzi messi in campo per contrastare il virus e le sue conseguenze” ...

continua

Le implicazioni dell’esplosione del debito globale su titoli di Stato e corporate bond

di Stefano Fossati

“Solo nel primo semestre di quest’anno, le autorità politiche hanno varato o promesso misure di stimolo per oltre 14mila miliardi di dollari di dollari, pari al 18% del Pil del 2019. Lo stimolo ha assunto la forma di interventi fiscali (9mila miliardi di dollari) e monetari (5mila milia ...

continua

Cresce il debito, non l’economia: lo scenario di rischio delle banche centrali

di Stefano Fossati

A cura di Peter De Coensel, Cio Fixed Income di Dpam Mercoledì scorso il Presidente della Fed Jerome Powell ha annunciato pubblicamente che i tassi rimarranno a zero per tutto il 2023. In questo scenario di base, l’inflazione rimarrà al di sotto dell’obiettivo fino al 2022, per raggiun ...

continua

La società del futuro: l’effetto Covid in un mondo Qe

di Stefano Fossati

A cura di Alessandro Tentori, Cio di Axa IM Italia Durante la “pausa estiva” ho avuto modo di rileggere alcuni testi di storia economica e di sociologia. Abbiamo già discusso di economia e diseguaglianza, in particolare nel nostro webinar con Joseph Stiglitz. In questa analisi vorrei in ...

continua

Pandemia, le quattro opzioni per salvare il mondo dal debito

di Stefano Fossati

A cura di Bert Flossbach, co-fondatore di Flossbach von Storch La crisi del coronavirus costa. E anche parecchio. Per contrastare le ricadute economiche della pandemia, Stati e banche centrali stanno varando enormi programmi di aiuti e di stimolo all’economia e politiche economiche ultra-accomodan ...

continua

Jim Rogers: “Mercati sostenuti dal debito, il prossimo crollo sarà il peggiore di sempre”

di Stefano Fossati

Il prossimo crollo finanziario potrebbe essere anche peggiore di quello che abbiamo visto quest’anno. E’ la previsione di Jim Rogers, presidente di Rogers Holdings nonché co fondatore del Quantum Fund di George Soros. Lo riporta il sito Commodities Trading. “Questo è stato certamente ...

continua

Il Covid-19 contrarrà l’economia globale del 4%. E attenzione ai debiti sovrani

di Massimiliano Carrà

“Prevediamo che l’economia globale si contrarrà del 4% nel 2020 prima che inizi a riprendersi nel 2021″. È questo uno dei responsi più importanti emersi dall’ultimo report realizzato da S&P Global Rating in relazione all’attuale situazione emergenziale economica ...

continua

Lanza (Hedge Invest Sgr): “Italia, debito sostenibile solo se accompagnato dalla crescita”

di Gianluigi Raimondi

“L’esplosione del debito legata alle operazioni di supporto all’economia implementate dall’Italia, così come da tanti altri Paesi, sommandosi alla riduzione del Pil provocata dal lockdown, ha avuto un impatto molto negativo sulle finanze italiane. Il fattore determinante per la sostenib ...

continua

Il lockdown si allenta, ma l’onere del debito rimarrà elevato

di Stefano Fossati

A cura di Martin Wolburg, Senior Economist di Generali Investments Le economie europee procedono nell’allentamento delle misure a contenimento del contagio, agevolando la strada per una netta ripresa economica nella seconda metà dell’anno. Ma ciò che senza dubbio rimarrà è un forte aumen ...

continua

Le tre fasi del debito: che cosa ci aspetta dopo il coronavirus

di Stefano Fossati

A cura di Alessandro Tentori, Cio di Axa IM Italia Quando un’economia è in fase di espansione e tutti gli analisti producono previsioni rosee per il futuro, la fiducia degli imprenditori è alle stelle. Il sistema bancario vuole partecipare alla festa e rivede al ribasso gli standard di credito, ...

continua

Neodecortech, nel primo trimestre aumenta il fatturato e cala il debito

di Stefano Fossati

A cura di Michelangelo Massara, Private Wealth Advisory Neodecortech, società leader in Italia e specializzata nella realizzazione di film laminati di altissima qualità utilizzati nell’industria del mobile, nella pavimentazione (flooring) dell’interior design e nell’arredo navale, quotata su ...

continua

Debito in forte calo a 2.421 miliardi nel 2019, ma riparte nel nuovo anno

di Stefano Fossati

A cura di Mazziero Research Le nostre stime indicano un debito in forte calo a dicembre 2019, a 2.421 miliardi (il dato ufficiale potrebbe mostrare un maggior scostamento dalle stime a causa degli aggiustamenti contabili di fine anno). Il debito riprenderà a crescere con vigore a inizio anno oltre ...

continua

Bilanci aziendali, troppo indebitamento o finanziamento?

di Redazione

Philippe Noyard, Global Head of Credit & Deputy Global Head of Fixed Income di Candriam, spiega che negli ultimi anni, il rallentamento della crescita globale e i bassi tassi d’interesse hanno spinto le imprese a ricorrere al debito per finanziare il proprio sviluppo. Il debito ha permesso ...

continua

Debito dei mercati emergenti, che cosa aspettarsi

di Stefano Fossati

A cura di Koon Chow, EM Macro and FX Strategist di Union Bancaire Privée (Ubp) I fondamentali dei mercati emergenti sono misti. Sono stati così per molti mesi con trend di supporto alle partite correnti, inflazione in calo, tagli dei tassi di interesse e condizioni di finanziamento più convenient ...

continua

Emergenti, il debito è il punto debole del Sudafrica

di Gianluigi Raimondi

“Un possibile downgrade da parte di Moody’s potrebbe aumentare le difficoltà dell’economia sudafricana“, avverte Sabrina Khanniche, Senior Economist di Pictet AM, che spiega: “Come indicato dalla relazione storica tra il nostro punteggio proprietario sulla sostenibilit ...

continua

Debito emergente, outlook costruttivo nonostante la trade war

di Max Malandra

A cura di Anisha Goodly, Emerging Markets Portfolio Specialist, TCW. È stato sicuramente un anno interessante finora per i Mercati Emergenti. I primi tre mesi hanno rappresentato il miglior primo trimestre di sempre per l’indice EMBI Global Diversified, dato che molte delle difficoltà che avevan ...

continua

Debito governativo al test di sostenibilità: Italia, Usa, Giappone e Brasile mancano gli obiettivi

di Max Malandra

In un contesto di un’economia globalizzata che deve affrontare sfide importanti come il cambiamento climatico, la scarsità delle risorse naturali, la crescita del debito pubblico e la sfida demografica, gli Stati, in quanto attori principali dell’economia, hanno un ruolo chiave da svolg ...

continua

Debito italiano, problemi europei

di Max Malandra

A cura di Notz Stucki L’Italia deve reperire le risorse necessarie, pari a circa 25 miliardi, per non far scattare le clausole di salvaguardia e sembrerebbe che il Governo abbia fatto delle proposte, mantenendo viva la possibilità di introdurre una flat tax. Una prima soluzione sarebbe quella di ...

continua

Novelli (Lemanik): “La vera minaccia è il debito”

di Max Malandra

“I veri motivi del rallentamento economico globale, che si è accentuato tra settembre 2018 e marzo 2019, non sono da ricercare nella guerra commerciale Usa-Cina – anzi, nel 2018 l’interscambio è cresciuto del 10% – bensì nella decisa contrazione del credito al consumo negli Stati Uniti da ...

continua

La Cina e il dilemma del reddito medio

di Gianluigi Raimondi

Oggi la Cina si trova di fronte a un bivio e deve compiere scelte difficili. Dopo essere diventata la seconda economia al mondo, governi, aziende e investitori internazionali si chiedono se e quando la Cina passerà a un più alto livello di reddito o se invece cadrà nella pericolosa trappola del r ...

continua

“Tutti hanno debiti con tutti, questo il segreto del nostro benessere”

di Gianluigi Raimondi

A cura di Aqa Capital «McNamara: Ecco il conto di quanto mi devi. [elenco] Totale: 41.020 marchi o 10.225 dollari. Otto: Come? Sono un capitalista da appena tre ore e ho già un debito di 10.000 dollari? McNamara: È il segreto del nostro benessere! Tutti hanno debiti con tutti!» Dialogo tratto da ...

continua

Allarme debito, l’aumento Iva è una necessità

di Hillary Di Lernia

L’allarme debito non è più solo un allarme, ma un’amara certezza. Secondo le ultime statistiche stilate da Eurostat, l’Italia ha il secondo debito pubblico più alto in Ue, stimato al 132,2%, dimostrando di essere in netta controtendenza rispetto agli altri paesi dell’Eurozona ...

continua

La primavera del debito emergente

di Max Malandra

A cura di Paul McNamara, direttore degli investimenti per le strategie Local Bond Emerging Markets di GAM Investments La bilancia dei pagamenti è un fattore trainante per il cambio nei mercati emergenti, mentre le obbligazioni in valuta locale presentano una correlazione positiva con il tasso di ca ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X